"No a perquisizioni razziste sul bus": il cartello sulle pensiline Atac contro le forze dell'ordine

Gli avvisi sono comparsi alle fermate bus di via Prenestina all'altezza di Circonvallazione Casilina

Il logo di Atac, trasformato in Acab, è perfettamente riprodotto, come l'avviso che imita nella grafica quelli apposti dall'azienda per informazioni su linee e fermate. Ma basta un occhio attento a svelare il fake: "Avviso ai passeggeri linee 5-14-19 perquisizioni razziste a bordo: è doveroso intervenire in supporto dei passeggeri discriminati per il colore della pelle". Queste le scritte contenute su alcuni cartelli affissi alle paline delle fermate bus in via Prenestina, all’altezza di circonvallazione Casilina.

"Se assisti o subisci un atto di razzismo o un abuso da parte delle forze dell’ordine - si legge in basso - scrivici e racconta la tua storia a restiamoumani@gmail.com". Un'azione di protesta contro forme di discriminazione che si possono verificare sui bus, con il logo Acab al posto di Atac (acronomo inglese di All cops are bastards, tradotto Tutti i poliziotti sono bastardi), unica firma del messaggio. E c'è chi, nonostante l'assenza di diretti riferimenti alla categoria, interpreta l'azione come un attacco ai controllori della partecipata che fanno le multe sui bus, talvolta affiancati dai vigili urbani. 

"A questi personaggi squallidi che così facendo...creano odio nei confronti di chi tutti i giorni lavora onestamente facendo rispettare le regole" commenta Claudio De Francesco, segretario regionale del Faisa Sicel. L’iniziativa non è piaciuta neanche ai consiglieri di Fratelli d’Italia in Campidoglio. Andrea De Priamo, capogruppo, ha commentato: "A seguito di segnalazioni che ci sono pervenute dai cittadini, esprimano solidarietà ai verificatori dell'Atac per i 'cartelli-gogna' , con farneticazioni su presunti atteggiamenti razzisti del personale Atac da denunciare, affissi in alcune fermate in diversi quartieri di Roma".  

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Roma usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si getta dal viadotto: morto imprenditore del crack Qui!Group

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Metro B chiusa, cambiano gli orari per i week end di ottobre

  • Da Canova a Frida Kahlo, tutte le mostre da non perdere in autunno a Roma

  • Tenuta Castel di Guido, i lupi romani sono diventati ibridi. Chiesta la sterilizzazione

Torna su
RomaToday è in caricamento