Sei pistole ed una baionetta: anziano trasforma casa in arsenale di armi clandestine

L'uomo di 75 anni, al termine degli atti di rito, è stato arrestato e posto a disposizione della magistratura

La prima pistola, carica e pronta a far fuoco, nel cassetto del comodino. Le altre cinque, con le varie munizioni. Ma non solo, perché in casa nascondeva pure una baionetta e un taser. 

Gli investigatori del commissariato San Paolo, nel corso di una serie di accertamenti, sono giunti alla porta di un uomo 75 anni di origini calabresi, già in passato segnalato per violazione delle leggi sulle armi, che al termine dei controlli è finito poi in manette. I poliziotti, sospettando che l'uomo detenesse illegalmente delle armi, hanno perquisito la sua abitazione di Corviale.

Nel cassetto del comodino il 75enne teneva un revolver calibro 38, con matricola abrasa e 3 cartucce nel tamburo.

Proseguendo la perquisizione, gli agenti hanno poi trovato: un revolver calibro 357 rubato nel 2017, una Beretta calibro 6.35 con matricola abrasa, una pistola marca Gamba calibro 22, due pistole costruite artigianalmente, una pistola ad avancarica, alcuni caricatori, svariato munizionamento di vario calibro, un taser perfettamente funzionante ed una baionetta. Al termine degli atti di rito, il 75enne è stato arrestato e posto a disposizione della magistratura.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blocco traffico: a Roma oggi niente auto nella fascia verde, tutte le informazioni

  • Bollo auto, sconti e nuova modalità di pagamento: cosa cambia nel 2020

  • Incidente sul Raccordo Anulare: si scontrano moto e camion, morto 64enne

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 25 e domenica 26 gennaio

  • Incidente sulla Tiburtina, scontro tra una Panda e un bus Cotral: due morti

  • Trovata svenuta in strada a Porta Furba, muore in ospedale: la morte di Antonella Brunella è un giallo

Torna su
RomaToday è in caricamento