In manette il "tassista" di una lucciola: tutti i giorni la accompagnava sulla Salaria

L'uomo, 30 anni, è stato accusato di favoreggiamento della prostituzione

Il suo impiego quotidiano era quello di accompagnare una ragazza a prostituirsi in via Salaria, appostandosi vicino alla sua postazione e controllandone l’attività. E poi, a fine giornata, riaccompagnarla riaccompagnava a casa.

E’ quanto hanno accertato i Carabinieri dell’Aliquota Operativa della Compagnia Roma Cassia a conclusione di un’attività investigativa che ha portato all’arresto di un cittadino romeno di 30 anni, ufficialmente operaio edile, incensurato, con l’accusa di favoreggiamento della prostituzione.

L’uomo è stato portato nella sua abitazione di Monterotondo dove rimarrà agli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Incidente sul Raccordo: auto ribaltata allo svincolo Centrale del Latte, Irene cerca testimoni

  • Insegue scooterista e lo travolge con l'auto, poi le minacce: "Se non ti ho ammazzato oggi lo farò domani"

  • Il concorso per lavorare in Senato: ecco come candidarsi

Torna su
RomaToday è in caricamento