In manette il "tassista" di una lucciola: tutti i giorni la accompagnava sulla Salaria

L'uomo, 30 anni, è stato accusato di favoreggiamento della prostituzione

Il suo impiego quotidiano era quello di accompagnare una ragazza a prostituirsi in via Salaria, appostandosi vicino alla sua postazione e controllandone l’attività. E poi, a fine giornata, riaccompagnarla riaccompagnava a casa.

E’ quanto hanno accertato i Carabinieri dell’Aliquota Operativa della Compagnia Roma Cassia a conclusione di un’attività investigativa che ha portato all’arresto di un cittadino romeno di 30 anni, ufficialmente operaio edile, incensurato, con l’accusa di favoreggiamento della prostituzione.

L’uomo è stato portato nella sua abitazione di Monterotondo dove rimarrà agli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo.

Potrebbe interessarti

  • Morso del ragno violino, tutto quello che è bene sapere

  • Bonus idrico: cos'è e chi può usufruirne

  • Centrifughe e frullati: eccone 8 da provare nell'estate romana

  • Le migliori palestre con piscina a Monteverde

I più letti della settimana

  • Blindati della polizia alla scuola di via Cardinal Capranica: notte d'assedio, in mattinata lo sgombero

  • Condomini aspettano i ladri sul terrazzo, li bloccano nel palazzo e li consegnano alla polizia

  • Incendio in via del Cappellaccio: in fiamme deposito di pneumatici, fumo nero tra Eur e Ostiense

  • A Roma per una visita medica, muore investita da camion. "Stava attraversando le strisce"

  • Incidente a San Giovanni: donna investita e uccisa da un camion

  • Autobus in fiamme a piazza Cantù. I testimoni "Abbiamo sentito due esplosioni"

Torna su
RomaToday è in caricamento