Aggredisce vigili a piazza di Spagna: arrestato venditore abusivo

Il 38enne arrestato ha insultato ad alta voce le vigilesse

Ha aggredito e spintonato vigili e vigilesse pure di sfuggire ad un controllo. E' successo a piazza di Spagna dove ieri pomeriggio, una pattuglia della Polizia Locale ha arrestato un venditore abusivo che tentava di sfuggire ad un controllo amministrativo.

Il cittadino di nazionalità bengalese di 38 anni, una volta fermato, ha cercato di divincolarsi, rovesciando a terra un tavolino di una vicina attività commerciale e insultando ad alta voce gli operatori, in particolare quelli di sesso femminile

Per aver opposto resistenza l'uomo è stato arrestato e portato per ulteriori controlli al Comando del I gruppo Centro, dove sono emersi una serie di precedenti specifici per resistenza a pubblico ufficiale, minacce e lesioni.

Questa mattina il processo per direttissima che ha portato alla condanna a cinque mesi e al divieto di dimora nel territorio del comune di Roma.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparso da Civitavecchia, il 14enne era a Bologna: così è stato ritrovato Alessandro

  • Sciopero Roma 25 ottobre 2019: metro, bus e Cotral a rischio. Orari e informazioni

  • Incidente sul Raccordo: auto ribaltata allo svincolo Centrale del Latte, Irene cerca testimoni

  • Il concorso per lavorare in Senato: ecco come candidarsi

  • Insegue scooterista e lo travolge con l'auto, poi le minacce: "Se non ti ho ammazzato oggi lo farò domani"

  • Inseguimento da film sul Raccordo Anulare: in fuga con 93 chili di droga in auto

Torna su
RomaToday è in caricamento