Fermato venditore abusivo, su di lui pendeva mandato di cattura

E' accaduto ieri pomeriggio in via di Casetta Mattei. L'abusivo ha cercato di allontanarsi alla vista degli agenti ma è stato bloccato e portato nel carcere di Rebibbia

E' stato arrestato a portato nel carcere di Rebibbia un ambulanta marocchino fermato, nel corso dei controlli sul commercio abusivo in zona Portuense, dalla Polizia Locale, GSSU ( Gruppo Sociale Sicurezza Urbana) e SPE ( Sicurezza Pubblica Emergenziale), congiuntamente al Gruppo territoriale.

L'uomo è stato fermato perché vendeva merce contraffatta e dai controlli è emerso come su di lui pendeva un mandato di cattura per reati specifici. E’ accaduto ieri pomeriggio in via di Casetta Mattei.

L’abusivo ha cercato di allontanarsi alla vista degli agenti, ma è stato prontamente bloccato e condotto per l’identificazione al centro di fotosegnalamento di Via Patini. Tradotto nel carcere di Rebibbia, dovrà scontare la pena per il reato di contraffazione.
 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Droga ed estorsioni col metodo mafioso, così "Zio Franco" controllava la zona di Montespaccato

  • Attualità

    VIDEO | Non c’è pace per la Valle Galeria, ecco dove sorgerà la discarica a Monte Carnevale

  • Politica

    Rom, dal censimento (già bocciato) ai campi romani voluti dalla Lega: tutte le fake news di Salvini 

  • Politica

    Il cinema America torna a San Cosimato: "Vittoria per la città". E due sere a settimana film in cuffia

I più letti della settimana

  • Incidente mortale sulla Pontina: scooterista investito da tir, morto 60enne

  • Cassia bis: si getta dal ponte e finisce su furgone in corsa, morta una donna

  • Tragedia sulla via del Mare: auto si scontra con moto e si ribalta, un morto ed tre feriti gravi

  • Mezza Maratona di Roma: 21 chilometri in notturna, sabato con strade chiuse e bus deviati

  • Ostia: Noemi Carrozza muore in incidente stradale, nuoto italiano sotto choc. Addio a stella del sincro

  • Immersione fatale per un noto chirurgo ortopedico: morto Fabio Lodispoto, operava alla Mater Dei

Torna su
RomaToday è in caricamento