Fermato venditore abusivo, su di lui pendeva mandato di cattura

E' accaduto ieri pomeriggio in via di Casetta Mattei. L'abusivo ha cercato di allontanarsi alla vista degli agenti ma è stato bloccato e portato nel carcere di Rebibbia

E' stato arrestato a portato nel carcere di Rebibbia un ambulanta marocchino fermato, nel corso dei controlli sul commercio abusivo in zona Portuense, dalla Polizia Locale, GSSU ( Gruppo Sociale Sicurezza Urbana) e SPE ( Sicurezza Pubblica Emergenziale), congiuntamente al Gruppo territoriale.

L'uomo è stato fermato perché vendeva merce contraffatta e dai controlli è emerso come su di lui pendeva un mandato di cattura per reati specifici. E’ accaduto ieri pomeriggio in via di Casetta Mattei.

L’abusivo ha cercato di allontanarsi alla vista degli agenti, ma è stato prontamente bloccato e condotto per l’identificazione al centro di fotosegnalamento di Via Patini. Tradotto nel carcere di Rebibbia, dovrà scontare la pena per il reato di contraffazione.
 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Bimba di 9 anni muore di morbillo a Roma: non era vaccinata

  • Cronaca

    Tor Bella Monaca, lite in strada all'alba: "Correte, si stanno sparando"

  • Casal Bertone

    Preferenziale Portonaccio, il Comune annullerà le multe: "E' mancata l'adeguata comunicazione"

  • Cronaca

    Tragedia ad Anzio: trovato il corpo privo di vita del 18enne disperso in mare

I più letti della settimana

  • Operazione Babylonia: 23 arresti a Roma. Sequestri ai locali dei vip

  • Operazione Babylonia: da Mizzica al Macao, l'elenco dei locali sequestrati

  • Incendio a Colli Aniene: deposito in fiamme, alta colonna di fumo su Roma est

  • Roma brucia: da Centocelle alla Pontina settanta incendi in poche ore

  • Incidente sulla Pontina: muore centauro di 53 anni. Un ferito grave

  • E' morta a Simonetta Zauli, addio a voce storica di Radio Rai

Torna su
RomaToday è in caricamento