Spaccia hashish e marijuana prima di andare a scuola: nei guai giovane studente

Nell'abitazione in cui il giovane vive con i genitori, i militari hanno trovato altra droga

I Carabinieri del Nucleo operativo della Compagnia di Monterotondo hanno arrestato un 18enne di Fonte Nuova, originario dell'Eritrea, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

I militari, impegnati in mirati servizi di contrasto allo spaccio e consumo di stupefacenti, hanno bloccato il giovane mentre stava andando a scuola trovandogli nella tasca dei pantaloni 4 involucri di hashish. Nell'abitazione in cui il giovane vive con i genitori, inoltre, i militari hanno trovato 10 grammi di marijuana e altri 2 etti di hashish, di cui un panetto ancora interno e un altro in parte suddiviso in dosi pronte per lo spaccio, nonché materiale per la preparazione e il confezionamento dello stupefacente e 150 euro in contanti, probabile provento dell’attività di spaccio.

Il giovane arrestato, su disposizione dell'Autorità Giudiziaria di Tivoli, è in stato di arresti domiciliari in attesa della celebrazione del rito direttissimo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

  • Insegue scooterista e lo travolge con l'auto, poi le minacce: "Se non ti ho ammazzato oggi lo farò domani"

  • Il concorso per lavorare in Senato: ecco come candidarsi

Torna su
RomaToday è in caricamento