Perseguita la ex fidanzata e le distrugge l'auto: non accettava la fine della loro storia

Ha anche inseguito la ex e, dopo averla raggiunta, ha colpito con un calcio lo specchietto retrovisore dell'auto della madre mandandolo in frantumi

E' finito l'incubo di una giovane donna di Formello. I Carabinieri hanno infatti arrestato un uomo di 30 anni per atti persecutori nei confronti della sua ex compagna. I militari sono intervenuti a seguito di una chiamata giunta al 112, da parte della vittima molto agitata e impaurita. 

La donna raccontava che il suo ex compagno stava prendendo a calci l'auto di sua madre. I Carabinieri arrivati sul posto dopo pochi minuti, hanno intercettato l'uomo, già noto poiché nella giornata precedente, era già stato denunciato dalla sua ex per un altro episodio in cui il 30enne aveva distrutto la vettura della donna, rendendola inutilizzabile.

Questa volta l'uomo violento, dopo aver notato la sua ex fidanzata alla guida dell'auto della madre, l'ha inseguita e, dopo averla raggiunta, ha rotto lo specchietto retrovisore. Immediatamente bloccato dai Carabinieri, lo stalker è stato arrestato e, successivamente accompagnato presso il carcere di Regina Coeli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roma, la mappa del contagio dopo il lockdown: ecco in quali quartieri sono aumentati di più i contagi

  • Intervengono per sgomberare un appartamento abitato da un'anziana e trovano deposito d'armi

  • Coronavirus, a Roma 11 casi. In totale nel Lazio 14 nuovi contagi. I dati delle Asl

  • Coronavirus: a Roma 23 casi e tra loro anche un bimbo di nove anni, sono 28 in totale nel Lazio. I dati Asl del 9 luglio

  • Cornelia, rissa in pieno giorno paralizza quartiere: tre feriti. Danni anche ad un negozio

  • Coronavirus, a Roma e provincia sei bambini positivi in 10 giorni

Torna su
RomaToday è in caricamento