menulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsappcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companiessunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Pigneto: gettano panetto di hashish alla vista della polizia, arrestati due pusher

Un terzo spacciatore è stato fermato dopo aver venduto 'fumo' ad un ragazzo. Un quarto arresto anche nella zona della Stazione Termini

Immagine di repertorio

Pusher del Pigneto nel mirino della Polizia di Stato. A finire in manette sono stati due cittadini africani che, alla vista degli agenti del Reparto Volanti e del
Commissariato Porta Maggiore, hanno gettato a terra circa 123 grammi di hashish. Sempre nel tardo pomeriggio di venerdì uno spacciatore 31enne del Gambia è stato colto in flagrante dalla squadra investigativa del Commissariato Viminale, che lo ha pizzicato mentre vendeva dell’hashish ad un ragazzo italiano fuggito subito dopo.

TERMINI - Un altro pusher originario del Gambia è stato arrestato nella serata di venerdì dai poliziotti del Reparto Volanti e del Commissariato Viminale mentre, tra le moto in sosta nei pressi della Stazione Termini, consegnava circa tre grammi, tra hashish e marijuana, ad un giovane di colore dileguatosi immediatamente.

Potrebbe interessarti

Commenti

    Più letti della settimana

    • Cronaca

      Meteo a Roma, forte vento sulla Capitale: allerta della Protezione Civile

    • Incidenti stradali

      Incidente in via Appia, motociclista contro auto: morto decapitato

    • Cronaca

      Omicidio a Prati: gestore di una vineria ucciso da un tassista

    • Cronaca

      Sciopero a Roma, il 31 maggio metro e bus a rischio

    Torna su