Manuel Bortuzzo: marijuana e cocaina in casa, nei guai uno dei soci del pub dove scoppiò la rissa

A eseguire l'arresto per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti sono stati i carabinieri del Gruppo Ostia che hanno effettuato una perquisizione in casa del ragazzo

Nascondeva in casa marijuana e cocaina. E' finito nei guai un 34enne di Acilia arrestato con l'accusa detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti sono stati i carabinieri del Gruppo Ostia. Il giovane, dopo una perquisizione in casa, è risultato avere 28 grammi di 'erba' e una dosa di 'coca'. 

Dopo i controlli personali, il 34enne è risultato uno dei soci al 25% del pub di piazza Eschilo, all'Axa, dove si erano fronteggiati due gruppi. Dopo quella rissa Lorenzo Marinelli e Daniel Bazzano tornaro sul luogo per farsi vendetta da soli e spararono colpendo Manuel Bortuzzo, il nuotatore 19enne rimasto ferito. Il 34enne di Acilia è ora a disposizione dell'Autorità Giudiziaria. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si getta dal viadotto: morto imprenditore del crack Qui!Group

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Metro B chiusa, cambiano gli orari per i week end di ottobre

  • Da Canova a Frida Kahlo, tutte le mostre da non perdere in autunno a Roma

  • Tenuta Castel di Guido, i lupi romani sono diventati ibridi. Chiesta la sterilizzazione

Torna su
RomaToday è in caricamento