Carabiniere libero dal servizio riconosce ricercato, deve scontare due anni di carcere

Il 49enne aveva a suo carico un ordine di carcerazione emesso dalla Corte d'Appello di Roma nel novembre 2017

Via Alberto Ascari (foto google)

Doveva scontare 2 anni in carcere per vari reati commessi a Roma nel 2009 ma si aggirava per le vie della periferia romana senza farsi problemi, sicuro di passare inosservato. Ieri pomeriggio, però, l’uomo,  un 49enne cittadino albanese, è stato riconosciuto e arrestato da un Carabiniere della Stazione Roma San Sebastiano, libero dal servizio, che lo ha notato camminare a piedi in via Alberto Ascari a Roma 70. 

Transitando a bordo della sua auto, il militare ha notato l’uomo a piedi e con l’aiuto dei colleghi di pattuglia intervenuti su sua richiesta, lo ha fermato, sicuro che si trattasse del ricercato.

Ad esito degli accertamenti eseguiti in banca dati è emerso che il 49enne era effettivamente colpito da un ordine di esecuzione per la carcerazione, emesso nel novembre 2017 dalla Corte di Appello di Roma, dovendo espiare una pena di 2 anni. L’arrestato è stato portato in carcere a Rebibbia, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Baobab, parla l'assessora Baldassarre: "Con la collaborazione dei volontari si possono evitare sgomberi"

  • Politica

    Via Prenestina 944, nell'ex hotel occupato 460 persone senz'acqua né luce. E ora si teme lo sgombero

  • Politica

    Ecopass, inizia la discussione in Aula: "Cambierà il volto della nostra città"

  • Politica

    Grillo: "Svuotare i palazzi di Roma dal potere: una cittadella federale tra Magliana e Fiumicino"

I più letti della settimana

  • Manifestazione contro il razzismo a Roma: strade chiuse e bus deviati

  • Incidente via Portuense: maxi carambola, auto finisce sopra una seconda vettura

  • Referendum Atac, a Roma domenica 11 novembre si vota: tutto quello che c'è da sapere

  • Referendum Atac, i risultati: quorum non raggiunto. Netta l'affermazione del sì

  • Atac punta sul digitale: accordo con Moovit per migliorare l'infomobilità

  • Raggi assolta, Di Maio esulta: "I giornalisti infimi sciacalli, cani da riporto di Mafia Capitale"

Torna su
RomaToday è in caricamento