"Cercate la maria?", spacciano droga ma i clienti sono carabinieri: presi

I militari si sono identificati arrestando i due l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti

"Ciao, cercate la maria?". Ma i clienti erano due carabinieri e così i pusher sono finiti in manette. E' successo nella tarda serata di ieria piazza Bologna. I miliatri, in quel momento liberi dal servizio e in abiti civili, sono stati avvicinati da due ragazzi marocchini di 26 e 30 anni, entrambi irregolari sul territorio nazionale, mentre stavano chiacchierando nel parco di piazza Bologna.

I due sono andati subito al sodo, chiedendo se qualcuno della comitiva fosse interessato all’acquisto di marijuana. A quel punto, i militari, con estremo stupore dei pusher, si sono identificati, arrestandoli con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Dalle loro tasche sono spuntati circa 10 g di marijuana pronti per essere smerciati. Gli incauti spacciatori sono stati trattenuti in caserma in attesa del rito direttissimo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Federico Tomei morto in un incidente: calcio laziale in lutto per la perdita del 22enne

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

Torna su
RomaToday è in caricamento