San Lorenzo: hashish e marijuana venduti ai giovani, presi i pusher della panchina

La droga, nascosta sotto la panchina, era pronta per gli acquirenti. In manette sono finiti due uomini

Una panchina in piazza dell'Immacolata era diventata il centro nevralgico dello spaccio a San Lorenzo. La droga, nascosta sotto la panchina, era pronta per gli acquirenti che, dopo essersi seduti vicino ai pusher in modo da non destare sospetti, scambiavano le dosi con il denaro.

E' quanto hanno portato alla luce i Carabinieri della Compagnia Roma Piazza Dante durante mirati blitz antidroga. I due "pusher della panchina" sono un 22enne algerino e un 26enne marocchino, entrambi senza fissa dimora, sorpresi dai Carabinieri della Stazione Roma Casalbertone, in servizio in abiti civili, a cedere le dosi ad un giovane che si era seduto al loro fianco. I Carabinieri li hanno bloccati e ammanettati, recuperando la droga, nascosta sotto le assi in legno della seduta. In loro possesso trovati anche 160 euro, provento dello spaccio.

Sempre in piazza dell'Immacolata, i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Piazza Dante hanno arrestato un 34enne algerino, bloccato dopo aver ceduto dosi di hashish ad un 58enne italiano.

Nel parco del Colle Oppio, invece, i Carabinieri della Stazione Roma Prenestina hanno arrestato un 22enne del Senegal e un 34enne della Guinea, entrambi senza fissa dimora e con precedenti, pizzicati a spacciare dosi hashish e marijuana ad un cittadino colombiano. Tutti gli acquirenti sono stati identificati e segnalati, quali assuntori, all'Ufficio Territoriale del Governo di Roma.  

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Metro B chiusa, cambiano gli orari per i week end di ottobre

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

  • Granfondo Campagnolo, dal Colosseo ai Castelli Romani: strade chiuse e bus deviati

Torna su
RomaToday è in caricamento