Incendia cassonetti, preso il piromane di Torre Maura: "L'ho fatto per divertirmi"

L'uomo, conosciuto nel quartiere, è stato denunciato. Scia di fuoco da via delle Rondini a via dei Colombi

"L'ho fatto per divertirmi". Questa la giustificazione data da un 38enne romano ai Carabinieri della Stazione Alessandrina. E' lui il piromane di Alessandrino e Torre Maura, che ha brucaito una serie di cassonetti Ama. Nei confronti dell'uomo, conosciuto nel quartiere, è scattata la denuncia a piede libero per danneggiamento a seguito di incendio, in attesa delle decisioni dell’Autorità Giudiziaria.

L'ultimo episodio lo ha definitivamente incastrato. Il 38enne, intorno alle 9 dello scorso 27 maggio, ha dato fuoco ad alcuni pezzi di cartone gettandoli all'interno di 3 cassonetti posizionati in via delle Rondini che in breve tempo sono stati avvolti dalle fiamme.

Alcune persone hanno assistito alla scena ed hanno immediatamente allertato il 112. Le pattuglie dei Carabinieri si sono così messe alla ricerca del piromane per dare riscontro alle dichiarazioni fornite dai numerosi testimoni e dopo pochi minuti, l'uomo è stato individuato mentre si aggirava in una vicina strada.

Dai successivi accertamenti, suffragati da altre preziose testimonianze, è emerso che il 38enne sarebbe l'autore dell'incendio di altri 5 contenitori per rifiuti, dati alle fiamme la notte del 22 maggio scorso tra via dell'Aquila Reale e via dei Colombi. Ad Ostia, giorni fa, per un episodio analogo un piromane fu arrestato.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

  • Insegue scooterista e lo travolge con l'auto, poi le minacce: "Se non ti ho ammazzato oggi lo farò domani"

  • Il concorso per lavorare in Senato: ecco come candidarsi

Torna su
RomaToday è in caricamento