lunedì, 24 novembre 19℃

Pescatore in manette a Fiumicino: invece della rete usava l'hashish

Trovato in possesso di 21 chili di Hashish l'uomo è stato arrestato. Era sorvegliato da giorni, quindi è stato sorpreso dai carabinieri che l'hanno fermato

Redazione 23 aprile 2012
2

Un pluripregiudicato arrestato e 21 kg di hashish sequestrati: questi i numeri dell'operazione Pesca Grossa portata a termine dai Finanzieri del Comando Provinciale di Roma e conclusasi a Fiumicino.

A finire in manette è stato un pescatore 43enne di origini campane, pluripregiudicato, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Da diversi mesi l'uomo era tenuto d'occhio dalle fiamme gialle del II Gruppo di Ostia. Qualche giorno fa il blitz quando l'uomo è entrato in un palazzo e ne è uscito cercando di nascondersi addosso una busta voluminosa. I militari hanno deciso di uscire allo scoperto sorprendendolo con circa tre chili di hashish. Di qui la decisione di perquisire anche la sua abitazione, il peschereccio utilizzato per la sua attività professionale e il palazzo in cui è stato individuato, uno scantinato dove erano stoccati altri panetti, occultati nei modi più disparati.

Annuncio promozionale

L'uomo è stato portato al carcere di Civitavecchia a disposizione dell'Autorità giudiziaria. La droga sequestrata, pronta per essere smerciata, avrebbe potuto fruttare sul mercato oltre 100mila euro. Sono in corso altri accertamenti per verificare eventuali collegamenti con organizzazioni criminali e ricostruire la filiera distributiva della droga.

Fiumicino
droga
moby

2 Commenti

Feed
  • Avatar di Semolone

    Semolone qualcuno ha scorreggiato?!?

    il 24 aprile del 2012
  • Avatar di Semolone

    Semolone Sampei...nun me lo dovevi fà....

    il 24 aprile del 2012