Sesso con minorenni adescati a Termini: ingegnere 52enne arrestato per pedofilia

L'uomo è stato individuato dopo un attento servizio di osservazione, anche attraverso l'installazione di telecamere. L'irruzione, proprio mentre stava consumando il rapporto sessuale

Era conosciuto nell'ambiente come "l'inglese", dopo l'arresto è stato soprannominato "l'orco" della stazione Termini. E' stato arrestato ieri con l'accusa di pedofilia un cittadino americano di 52 anni. Affermato ingegnere, consumava rapporti sessuali con minorenni adescati nei pressi della stazione dietro lauto compenso. Il tutto finiva in un appartamento affittato, secondo gli inquirenti, proprio per questa attività.

LE INDAGINI - L'arresto, effettuato dalla Polizia di Stato, scaturisce dai servizi di controllo effettuati quotidianamente nella zona della Stazione Termini, secondo il piano predisposto dal Questore  D’Angelo. In particolare, gli investigatori del Commissariato Viminale, diretti dal dott. Antonio Pignataro, venuti a conoscenza della notizia, hanno dato il via ad una serrata attività d’indagine che ha permesso di individuare l’appartamento in questione.

L'IRRUZIONE - È stato quindi pianificato un attento servizio di osservazione, anche attraverso l’installazione di telecamere, che ha permesso di accertare gli abusi sessuali, che duravano ormai da alcune settimane ed avevano coinvolto numerosi bambini, soprattutto stranieri. Gli agenti hanno quindi fatto una vera e propria irruzione all’interno dell’appartamento dove l’uomo è stato bloccato proprio nel corso di un rapporto sessuale.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (8)

  • Il brutto è che di fronte a storie come questa c'è ancora omertà. Dato che ci sono esseri umani ( o disumani) capaci di violare il corpo e la mente dei minorenni, mi chiedo perché le pene non vengano inasprite, perché si cerchi ancora di non pubblicare i nomi dei pedofili e perché non si valutano ancora, come si dovrebbe, le pesanti ripercussioni che ricadono sui minori. Quello che però mi colpisce ancor di più è come mai che genitori o i parenti di questi giovani abusati, spesso, non si accorgano di nulla e perché questi minorenni che vengono adescati non si confidino con qualcuno.

  • solo Francesco potrà aiutare l'Italia ad uscire dall'omertà sulla pedofilia creatasi grazie alla complicità di una parte deviata della chiesa e dello stato

    • Allora stamo apposto...

      • Infatti l'avemo messa in banca.........vaticana!!!!

  • Vedrete che con le solite pressioni del Governo Americano,questo scusateperilmioturpiloquioo depravato non farà un giorno di carcere e ritornerà a casa impunito.

    • NO sarà uno dei pochissimi casi che NON chiederà di andare in USA a scontare li le pene sono durissime per i pedofili!!

  • Taglio dell'apparato genitale in pubblica piazza

  • Taglio del pisello in pubblica piazza!!!

Notizie di oggi

  • Tuscolano

    Tuscolana liberata: via le bancarelle. Ambulanti spostati in viale Tito Labieno

  • Cronaca

    La famiglia di Valerio rassegnata al peggio, ma convinta: "Non si sarebbe mai suicidato"

  • Garbatella

    Il Municipio VIII resta commissariato: non si vota il 4 marzo, niente accorpamento con le regionali

  • Cronaca

    Si apre maxi voragine mentre passeggia: ferita una donna. Residenti restano senza acqua

I più letti della settimana

  • Sciopero, domani a Roma metro e bus a rischio: tutte le informazioni

  • Incidente mortale a Balduina: perde controllo del camion e si scontra contro auto in sosta

  • Superenalotto, jackpot da record: estrazione da 83,5 milioni

  • Sciopero, venerdì metro e bus a rischio: gli orari e le fasce di garanzie

  • Sciopero a Roma: fermi bus, metro e tram. Gli aggiornamenti in diretta

  • Tentano truffa dello specchietto ma l’auto è dei carabinieri: arrestati

Torna su
RomaToday è in caricamento