Ai domiciliari bussa alla porta dei 2 pusher fermati: aprono i carabinieri e lo arrestano

I fatti a Tor Bella Monaca. Tre in tutto i fermi, i due pusher e il 50enne milanese ai domiciliari

Una serata decisamente sfortunata per un 50enne originario di Milano, ma da tempo residente a Roma, pregiudicato e attualmente sottoposto agli arresti domiciliari nella sua abitazione di via dell’Archeologia.

L’uomo ha bussato alla porta della sua pusher di fiducia, una 44enne romana con precedenti, con l’intento di concludere in fretta l’acquisto di alcune dosi di cocaina.

Mai giornata fu più sbagliata per soddisfare la sua dipendenza perché, poco prima, la donna era stata arrestata dai Carabinieri della Stazione Roma Tor Bella Monaca insieme ad un ragazzo romano di 16 anni, incensurato, dopo essere stati sorpresi in strada a spacciare dosi di cocaina, e ad aprire l’uscio al 50enne sono stati i Carabinieri, proprio in quel momento impegnati nella perquisizione dell’appartamento della 44enne.

Per la coppia di pusher è scattato l’arresto con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, mentre il 50enne è finito in manette con l’accusa di evasione dagli arresti domiciliari.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Stadio della Roma, la sindaca Raggi indagata dopo la denuncia di un ex grillino

  • Cronaca

    Spari alla Marranella, il tassista ferito da un trafficante di shaboo

  • Attualità

    Urbi et Orbi, Papa Francesco: "Cessare corsa agli armamenti. Dolore per lo Sri Lanka"

  • Politica

    Pasqua, la Raggi dai soldati in presidio alla baraccopoli di via Salviati

I più letti della settimana

  • È morto Massimo Marino, personaggio cult delle notti romane

  • Giustiniana, bimbo di 8 anni precipita dal quinto piano

  • Via Crucis al Colosseo: venerdì metro chiusa. Le strade chiuse e le deviazioni

  • Scuola: 18 istituti della Capitale restano aperti anche per Pasqua

  • Amazon apre a Settecamini: nuovo deposito smistamento a Roma, previsti 115 posti di lavoro

  • Usura, droga ed estorsioni: nuovo colpo al clan Casamonica. 23 arresti. Fra loro 7 donne

Torna su
RomaToday è in caricamento