Spaccio a conduzione familiare: arrestati figlio e mamma pensionata

Il blitz in via del Bosco degli Arvali. I due nascondevano hashish e marijuana

Spacciavano droga da casa. Una pensionata romana di 62 anni e il figlio 28enne sono stati così arrestati dai Carabinieri della Stazione di Roma Villa Bonelli. 

I due, con atteggiamento sospetto sono stati fermati sotto la propria abitazione, in via del Bosco degli Arvali e sono stati trovati in possesso di alcune dosi di hashish.

L’immediata perquisizione dell’immobile e del box pertinente, ha permesso agli uomini dell’Arma di rinvenire circa 300 grammi di sostanza stupefacente, tra hashish e marijuana, nonché tutto l’occorrente per la pesatura e il confezionamento.

Oltre allo stupefacente i Carabinieri hanno anche rinvenuto e sequestrato due banconote di 50 euro palesemente false. Al termine del rito direttissimo, dove è stato convalidato l’arresto, il figlio, che aveva già precedenti, è stato posto agli arresti domiciliari con braccialetto elettronico, mentre la madre è stata sottoposta all’obbligo di firma.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul Raccordo Anulare, scontro tra auto e moto: morti due giovani di 27 e 20 anni

  • Morto in un incidente sulla Tangenziale est, sbalzato dalla Smart e investito da un pullman

  • Ikea, apre un nuovo punto nella Capitale

  • La Lazio e la passione per le moto: Finocchio e Borghesiana piangono Daniele, il giovane morto in un incidente stradale

  • Incidenti stradali a Roma, giovedì di sangue: tre morti e una bimba di 10 anni in gravi condizioni

  • Sciopero Cotral: venerdì 20 settembre a rischio il servizio extraurbano della Regione Lazio

Torna su
RomaToday è in caricamento