Arrestato il pusher del tubo: occultava la cocaina tra le patatine

I carabinieri, insospettiti da uno strano andirivieni, irrompono in casa di un 27enne romano: solo dopo un'attenta perquisizone scoprono il suo "trucchetto" e lo arrestano

Non è servito l’ingegnoso sistema trovato da uno spacciatore romano, perché alla fine è stato arrestato dai carabinieri di Ostia. Il 27enne è stato sorpreso dai militari in un’abitazione di Acilia, che ha attirato l’attenzione dell’Arma a causa del continuo andirivieni di giovani.

Una volta monitorata l’area non è stato difficile intuire che lì fosse in atto qualcosa di illegale. Il seguente blitz e soprattutto un’accurata perquisizione hanno permesso di scoprire il “truchetto” del pusher.

Le numerose dosi di cocaina rinvenute, infatti, erano nascoste all’interno di un doppiofondo ricavato nel tubo di una nota marca di patatine, abilmente suddiviso in due parti: la superiore conteneva effettivamente le patatine, mentre la parte inferiore occultava ben altro.

Potrebbe interessarti

  • Morso del ragno violino, tutto quello che è bene sapere

  • Imprenditrice cinese spende undici milioni di euro per una villa a due passi da Villa Borghese

  • Bonus idrico: cos'è e chi può usufruirne

  • Centrifughe e frullati: eccone 8 da provare nell'estate romana

I più letti della settimana

  • Condomini aspettano i ladri sul terrazzo, li bloccano nel palazzo e li consegnano alla polizia

  • Blindati della polizia alla scuola di via Cardinal Capranica: notte d'assedio, in mattinata lo sgombero

  • Roma, incendio in via Appia Nuova: brucia autodemolitore, alta colonna di fumo nero in cielo

  • Incendio in via del Cappellaccio: in fiamme deposito di pneumatici, fumo nero tra Eur e Ostiense

  • A Roma per una visita medica, muore investita da camion. "Stava attraversando le strisce"

  • Incidente a San Giovanni: donna investita e uccisa da un camion

Torna su
RomaToday è in caricamento