Nomentano: rapinano farmacia e fuggono con l'incasso, presa la banda fratelli

Il tempestivo allarme ha consentito alla pattuglia di Carabinieri di intercettarli in via di villa Ada, interrompere la loro fuga e immobilizzarli

Tre rapinatori sono stati arrestati a Roma subito dopo aver messo a segno una rapina ai danni di una farmacia di via Alessandro Torlonia, nel quartiere Nomentano.

Con volto coperto, i tre, due fratelli gemelli di 35 anni, uno dei quali già agli arresti domiciliari per pregressi reati di rapina ed estorsione, e un 37enne, con numerosi precedenti penali per rapine, furti e droga, sono entrati nella farmacia e si sono fatti consegnare l'incasso, fuggendo subito dopo a bordo di un'auto.

Il tempestivo allarme diramato tramite la Centrale Operativa ha consentito alla pattuglia di Carabinieri della Stazione Roma Salaria di intercettarli in via di villa Ada, interrompere la loro fuga e immobilizzarli.

Il video della rapina

La banda è stata riconosciuta come gli autori del colpo grazie alla visione delle immagini riprese dalle telecamere di videosorveglianza della farmacia. Il bottino è stato interamente recuperato e restituito al proprietario della farmacia.

A seguito dell'udienza di convalida dell’arresto, il Tribunale di Roma ha emesso nei confronti dei rapinatori un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, disponendo il loro immediato trasferimento nel carcere di Regina Coeli.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

  • Insegue scooterista e lo travolge con l'auto, poi le minacce: "Se non ti ho ammazzato oggi lo farò domani"

  • Il concorso per lavorare in Senato: ecco come candidarsi

Torna su
RomaToday è in caricamento