Finti controlli per rapinare turisti, sgominata la "banda dei falsi poliziotti"

In tre in manette, fermati a piazza Indipendenza. Mostrando un finto tesserino, simulavano un controllo per poi impossessarsi dei contanti e degli oggetti di valore e quindi dileguarsi rapidamente

Si fingevano poliziotti e, con la scusa di controlli fasulli, rapinavano turisti per le vie del centro storico di Roma e della zona del Nomentano. Tre malviventi romeni, di 53, 42 e 37 anni, noti come la "banda dei falsi poliziotti", simulavano controlli e perquisizioni per poi rapinare, di contanti e oggetti di valore, le vittime fermate.

A bloccarli i Carabinieri della Stazione Roma San Lorenzo in Lucina che li hanno intercettati in via Magenta, all’angolo con piazza Indipendenza. Il modus operandi sempre lo stesso. Uno dei tre malviventi, camuffato da turista con pantaloncini, cappellino, occhiali da sole e mappa della città "abbordava" i veri turisti, scelti come vittime, ai quali chiedeva informazioni e con i quali intratteneva brevi colloqui, fino a che i due complici, in giacca e cravatta, intervenivano identificandosi come agenti di polizia.

Mostrando un finto tesserino, simulavano un controllo, iniziando a identificare e perquisire prima il loro complice, cosa che tranquillizzava le vittime sull'attendibilità di quanto stava accadendo. Passati al controllo dei turisti, i falsi poliziotti si impossessavano dei contanti e degli oggetti di valore, per poi dileguarsi rapidamente.

Ieri però al termine della rapina sono immediatamente intervenuti i Carabinieri che hanno bloccato i tre alle prese con un ignaro turista brasiliano, 73enne, a cui avevano appena sfilato, durante una finta perquisizione, 1200 euro in contanti. Gli arrestati sono stati portati in carcere a Regina Coeli con l'accusa di rapina in concorso.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Incidente sul Raccordo: auto ribaltata allo svincolo Centrale del Latte, Irene cerca testimoni

  • Insegue scooterista e lo travolge con l'auto, poi le minacce: "Se non ti ho ammazzato oggi lo farò domani"

Torna su
RomaToday è in caricamento