Spaccio a Tor Bella Monaca: sequestrate 579 dosi di droga, sette pusher in manette

Ennesima ondata di controlli da parte dei Carabinieri delle Stazioni di Tor Bella Monaca e Tor Vergata coadiuvati dal Nucleo Operativo della Compagnia di Frascati

Continua la lotta allo spaccio a Tor Bella Monaca. Nel week end sono state sequestrate oltre 500 dosi e sette pusher sono finiti in manette. Nella giornata di sabato, i Carabinieri hanno effettuato una mirata attività antidroga, nei confronti di due noti pusher. I militari monitorando una nota piazza di via dell’Archeologia hanno proceduto ad un primo controllo di un romano di 38 anni.

L'uomo noto ai militari perché appunto, già sottoposto al regime degli arresti domiciliari, disoccupato e con precedenti, è stato trovato fuori dalla propria abitazione senza nessuna autorizzazione, aggirarsi con fare sospetto nella piazza di spaccio.

A seguito della perquisizione personale è stato trovato in possesso di 60 dosi di cocaina, per un peso di circa 50 grammi e della somma contante di 180 euro, ritenuta provento della pregressa attività di spaccio, il tutto sottoposto a sequestro.

Successivamente i militari hanno notato un secondo soggetto aggirarsi nella piazza di spaccio con fare sospetto. L'uomo un romano di 42 anni, anche lui ristretto in regime degli arresti domiciliari è stato sorpreso in strada senza nessuna autorizzazione. Dopo il controllo per lui è scattato l’arresto per evasione.

I Carabinieri della Sezione Operativa della Compagnia di Frascati hanno invece arrestato un uomo di 37 anni, con precedenti, trovato a seguito di un controllo e della perquisizione personale con 17 dosi di cocaina e della somma di 355 euro in contanti, il tutto sottoposto a sequestro. Poco dopo, i Carabinieri del Stazione Tor bella Monaca hanno arrestato un 41enne romano, notato con fare sospetto in via dell'Archeologia e trovato in possesso di 20 dosi di cocaina e di 420 euro, denaro contante, sottoposti a sequestro.

Nel corso dei controlli sono stati inoltre segnalati quali assuntori, alla competente autorità, 3 romani di 31, 21 e 20 anni, trovati in possesso a seguito di perquisizione personale di stupefacente per uso personale. In località valle Martella, i Carabinieri della Stazione di Colonna su segnalazione giunta al 112, in un terreno privato, il proprietario al termine di alcuni lavori di pulizia ha rinvenuto nascosti sotto terra due contenitori in vetro al cui interno erano nascoste complessivamente 482 dosi di cocaina per un peso di circa 153 grammi, opportunamente sequestrati. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Abbiamo impiccato Greta Thunberg a Roma", la rivendicazione su facebook

  • Si getta dal viadotto: morto imprenditore del crack Qui!Group

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Metro B chiusa, cambiano gli orari per i week end di ottobre

  • Tenuta Castel di Guido, i lupi romani sono diventati ibridi. Chiesta la sterilizzazione

  • Da Canova a Frida Kahlo, tutte le mostre da non perdere in autunno a Roma

Torna su
RomaToday è in caricamento