Tor Bella Monaca: spacciava cocaina per arrotondare, preso pusher macellaio

I Carabinieri, nell'ambito dei quotidiani controlli finalizzati al contrasto dei reati predatori e dello spaccio di sostanze stupefacenti, hanno arrestato 2 persone

Continuano i controlli anti spaccio a Tor Bella Monaca. In via dell'Archeologia i Carabinieri, al termine di un servizio di osservazione, hanno arresto un 45enne romano, con precedenti.

L'uomo, di professione macellaio, è stato notato con fare sospetto nei pressi di una nota piazza di spaccio e, a seguito di un controllo lo hanno trovato in possesso di 20 dosi di cocaina e circa 800 euro in contanti, arrotondando lo stipendio con l'illecita attività di spaccio. 

Un 31enne romano, incensurato, è invece stato notato dai Carabinieri dell’Aliquota Operativa della Compagnia di Frascati,  sempre a Tor Bella Monaca, in via Agostino Mitelli, mentre cedeva alcuni involucri ad un giovane acquirente. A seguito del controllo e della perquisizione personale, il pusher è stato trovato in possesso di 29 dosi di cocaina e circa 500 euro in contanti, ritenuto il provento dell'illecita attività. Dopo l'arresto, i due pusher  sono stati portati in caserma, dove saranno trattenuti in attesa di essere sottoposti al rito direttissimo.

FRASCATI - I controlli dei Carabinieri a Tor Bella Monaca (3) (1)-2

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

  • Federico Tomei morto in un incidente: calcio laziale in lutto per la perdita del 22enne

  • Granfondo Campagnolo, dal Colosseo ai Castelli Romani: strade chiuse e bus deviati

  • Incidente in via Casilina, schianto all'alba con la Smart: muore un ragazzo di 22 anni

Torna su
RomaToday è in caricamento