Ostia, Acilia e Dragona: la 'Via del Mare' dello spaccio. Sgominati due gruppi rivali, 6 arresti

La Polizia su richiesta della Dda ha dato esecuzione a 6 misure cautelari per tentato omicidio, sequestro di persona, porto abusivo di armi da sparo, esplosione di colpi di arma da fuoco in luogo pubblico e lesioni personali aggravate

Spari, aggressioni con lo scopo di uccidere i rivali, sequestri di persona e chili di stupefacenti. Sono questi gli elementi chiave dell'operazione 'Via del Mare' che alle prime ore di martedì 14 maggio ha portato all'arresto di 6 persone, tutte appartenenti a due clan, uno collegato alla criminalità romana, l'altro a quella di matrice campana. 

La Polizia di Stato su richiesta della D.D.A. di Roma ha dato esecuzione alle misure cautelari in carcere emesse dal G.I.P. del Tribunale di Roma per "tentato omicidio, sequestro di persona, porto abusivo di armi da sparo, esplosione di colpi di arma da fuoco in luogo pubblico e lesioni personali aggravate".

L'operazione di Polizia Giudiziaria sul litorale romano ha come scopo quello di "scardinare due organizzazioni criminali, attraverso l'arresto dei loro capi, che si stavano da tempo fronteggiando a colpi d'arma da fuoco per l'egemonia territoriale".

La Squadra Mobile di Roma, coadiuvata da personale del Reparto Prevenzione Crimine Lazio, dell'U.P.G.S.P. e da unità Cinofile, ha così eseguito alle 6 misure cautelari ed anche a diverse perquisizioni, emesse dal G.I.P. del Tribunale di Roma, su richiesta della Procura Distrettuale Antimafia capitolina, nei confronti dei due gruppi attivi nel controllo dello spaccio di sostanze stupefacenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Ringrazio la Polizia di Stato e la Procura Distrettuale Antimafia per l'operazione contro i clan a Ostia e sul litorale romano. Al loro fianco per liberare la città dalla criminalità. #FuoriLaMafiaDaRoma #NonAbbassiamoLoSguardo", ha scritto in un tweet il sindaco di Roma Virginia Raggi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • “Ho preso il muro fratellì”, l’infrazione costa cara all’ex rapper, patente ritirata ed auto sequestrata

  • Coronavirus: nel Lazio per la prima volta il numero dei guariti supera quello dei positivi

  • Omicidio suicidio a Roma: uccide la moglie e si spara dopo aver ferito il figlio

  • Tragedia a Montespaccato: ragazzo di 30 anni trovato morto impiccato nel garage di casa

  • Coronavirus, a Roma 8 nuovi contagiati in 24 ore: sono 3538 gli attuali casi positivi nel Lazio

  • Coronavirus, a Roma 9 nuovi contagi: sono quindi 3554 gli attuali casi positivi nel Lazio

Torna su
RomaToday è in caricamento