Nuovo stadio della Roma: operazione 'Rinascimento', in manette 9 persone

Tra le persone arrestate c'è l'imprenditore Luca Parnasi. Ai domicilari Adriano Palozzi (Fi), Michele Civita (Pd) e il presidente dell'Acea Luca Lanzalone

Nove arresti nell'ambito della Operazione Rinascimento

Nove arresti per il nuovo stadio dell'As Roma. All'alba, a seguito dell'operazione 'Rinascimento', i Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Roma hanno dato esecuzione ad una misura cautelare emessa dal G.I.P. di Roma Maria Paola Tomaselli nei confronti di 16 indagati, fra di loro sei sono stati raggiunti da una ordinanza di custodia cautelare, tre agli arresti domiciliari e sei in carcere. 

Gli arrestati per lo stadio della Roma

Tra gli arrestati ci sono politici e imprenditori. Fra di loro Luca Lanzalone, presidente di Acea nominato dalla sindaca Virginia Raggi, Adriano Palozzi Vice Presidente del Consiglio Regionale del Lazio (FI) e Luca Parnasi. Proprio l'imprenditore, insieme ad altri suoi cinque collaboratori, sono finiti in carcere. Ai domiciliari, invece, oltre Palozzi e Lanzalone anche il consigliere regionale Michele Civita del Partito Democratico. Eseguite anche diverse perquisizioni. L'operazione 'Rinascimento' è stata portata a termine nell'ambito di una indagine coordinata dalla Procura della Repubblica capitolina

I reati contestati 

Associazione a delinquere, traffico di influenze, emissione di fatture false, corruzione e illecito finanziamento. Sono questi i reati contestati dalla Procura nell'ambito dell'indagine sulla costruzione del nuovo stadio di Tor di Valle che ha portato all'iscrizione sul registro degli indagati di 16 persone e all'emissione 9 ordinanze di custodia cautelare eseguite stamani dal Nucleo Investigativo dei Carabinieri di Roma. Tra soldi in contanti, fatture per operazioni inesistenti, assunzioni e consulenze, il costruttore Luca Parnasi avrebbe messo in piedi un presunto sistema corruttivo insieme ad alcuni suoi collaboratori, a partire dal gennaio del 2017, con l'avvicinarsi del rischio di revoca della delibera di costruzione dell'impianto sportivo e della conseguente richiesta di risarcimento danni. 

Intercettazioni ambientali e telefoniche 

Secondo quanto emerso dalle indagini, coordinate dal Procuratore aggiunto Paolo Ielo e dal sostituto Procuratore Barbara Zuin e portate avanti grazie all'utilizzo di intercettazioni telefoniche e ambientali, Parnasi avrebbe promesso a Luca Lanzalone, che per conto del Campidoglio ha seguito le vicende del nuovo stadio prima di diventare presidente di Acea, consulenze per il suo studio legale del valore di 100 mila euro e avrebbe garantito il suo aiuto nella ricerca di una casa e di uno studio nella Capitale.

Nove arresti per corruzione per la costruzione dello stadio della Roma 

L'Operazione Rinascimento, coordinata dalla Procura di Roma, incrocia e sfiora tutte le parti poltiche romane. Nello specifico a finire in carcere è stato il costruttore Luca Parnasi, proprietario della società Eurnova che sta realizzando il progetto dello Stadio, e cinque suoi collboratori. Ad essere raggiunti da una ordinanza di custodia cautelare aglio arresti domiciliari sono stati invece Luca Lanzalone, attuale presidente di Acea (di cui il Comune detiene il 51%) nominato dalla Sindaca Virginia Raggi, che ha seguito, in veste di consulente a titolo gratuito per la giunta cinquestelle, il dossier sulla struttura che dovrebbe sorgere nella zona di Tor di Valle. Adriano Palozzi, Vice Presidente in quota FI del Consiglio Regionale del Lazio, e l'assessore regionale del Pd Michele Civita.

Indagati nell'Operazione Rinascimento

Sedici in totale (comprese le 9 persone raggiunte dall'ordinanza di custodia cautelare) le persone indagate nell'ambito dell'inchiesta portata avanti dal 2017 dalla Procura di Roma. Fra loro spiccano i nomi di Davide Bordoni, capogruppo FI in Campidoglio, Paolo Ferrara capogruppo del M5s al Comune di Roma, l'Ingegnere Daniele Leoni dell'ufficio permessi a costruire del dipartimento programmazione e organizzazione di Roma Capitale e Mauro Vaglio, politicamente vicino al MoVimento 5 Stelle. 

La corruzione contestata

Nello specifico, l'ex assessore all'Urbanistica e attuale consigliere della Regione Lazio del Pd, Michele Civita, avrebbe ottenuto in cambio dell'asservimento della sua funzione la promessa dell'assunzione del figlio in una delle società riconducibili al gruppo Parnasi. Secondo quanto si legge nell'ordinanza della Procura di Roma, al consigliere regionale ed ex assessore della Giunta Zingaretti, Michele Civita, sono contestati i reati di cui all'articolo 319 del codice penale 'Corruzione per atti contrario ai doveri d'ufficio'. Nell'ordinanza si legge: "Luca Parnasi prometteva indebitamente a Civita Pier Michele per lo svolgimento della sua funzione e per il compimento di singoli atti e comportamenti riconducibili al suo ufficio (tra gli altri informazioni sull'andamento del procedimento per l'approvazione del progetto immobiliare denominato 'nuovo stadio della Roma', interventi volti a sollecitare la rapida chiusura in favore della citata società - Eurnova srl, ndr - della conferenza di servizi per l'approvazione del medesimo progetto) ed in genere per l'asservimento delle funzioni agli interessi del Parnasi e del gruppo imprenditoriale a lui riconducibili in violazione dei doveri istituzionali di imparzialita' e correttezza, l'assunzione del figlio, Daniele Civita, presso la società denominata B Consulting S.p.A. partner commerciale di Eurnova Srl".

Indagati Palozzi e Ferrara

Nei confronti del vicepresidente del Consiglio regionale del Lazio di Forza Italia, Adriano Palozzi, risulterebbe invece la promessa di una somma di 25.010 euro erogata a suo favore a fronte di una fattura inesistente. Il capogruppo del M5S in Campidoglio, Paolo Ferrara, che risulta tra gli indagati, avrebbe ottenuto da Parnasi la promessa di un progetto per il restyling del lungomare di Ostia da spendere per "uso politico". 

Raggi: "Chi ha sbagliato è giusto che paghi"

"Sulla vicenda dello Stadio della Roma siamo in attesa della conferenza stampa della Procura e non posso parlare e giudicare su fatti che non conosco. Noi siamo dalla parte della legalità e chi ha sbagliato è giusto che paghi", ha sottolineato la sindaca di Roma Virginia Raggi.

Intercettazioni ambientali nello studio di Parnasi 

"Spenderò qualche soldo per le elezioni… c’ho già la lista dei partiti". Così il costruttore Luca Parnasi si rivolgeva ai suoi collaboratori spiegando di dover fare "un investimento sul futuro". Lo stesso costruttore parlando con i suoi collaboratori avrebbe loro riferito: "Adesso non mi costa molto...una volta non hai idea".  

"Incarico assolutamente inutile"

Nell’ordinanza di custodia cautelare sono ricostruiti i rapporti tra il gruppo imprenditoriale che si era aggiudicato la costruzione dello stadio a Tor di Valle e già mirava ad accaparrarsi altri progetti. Luca Lanzalone è accusato tra l’altro di aver ottenuto "un incarico assolutamente inutile e assegnato per finalità corruttiva, inerente l’assistenza legale".

As Roma estranea ai fatti 

"La società As Roma, i suoi dirigenti e i suoi tifosi sono totalmente estranei alla vicenda", ha sottolineato il Procuratore aggiunto della Repubbluca Paolo Ielo durante un incontro stampa a seguito dell'operazione 'Rinascimento' che ha portato nelle scorse ore all'emissione di nove ordinanze di custodia cautelare in merito alla realizzazione del nuovo stadio della Roma.

Operazione Rinascimento Stadio della Roma 

Secondo le indagini degli inquirenti, sarebbe emersa una "associazione per delinquere finalizzata alla commissione di condotte corruttive" ed una "serie indeterminata di delitti contro la Pubblica Amministrazione". Il tutto nell'ambito delle procedure connesse alla realizzazione del nuovo stadio della Roma. 


 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (43)

  • Non ci scordiamo che con la Raggi, il signor Parnasi ha risparmiato svariati miliardi

  • ancora che scriviamo di chi sia la colpa? anche tra i grillini ci sara’ la mentalita’ corrotta di sicuro sono uomini ... come anche quelli di prima pero’...

  • Vergognatevi !

  • Sono contento per i romani...cosi imparano a votare 5 stelle.

    • tu hai capito tutto

  • Eccola: la Mafia Capitale del M5S.

    • Ma falla finita, Michele Civita è in carcere...

      • E allora? E' con il M5S al governo che si è tessuta indisturbata la trama della corruzione. Gli indagati sul versante della politica sono quasi tutti grillini. Lanzalone chi l'ha fatto diventare presidente ACEA? Falla finita davvero: disonesti, bugiardi, cialtroni, incapaci a tutto, e ora in mezzo anche alla corruzione. Pussa via!

    • La feccia purtroppo non ha colore politico...la feccia è feccia! Ma tu questo non lo puoi capire.

    • La feccia purtroppo non ha colore politico...la feccia è feccia! Ma tu questo non lo puoi capire.

  • Questi articoli dove vanno....??? Nel secco o nell'umido??? Scusate vanno trattati come rifiuto speciale......

  • A Roma è finita la mangiatoia!!! AHAAHHAHA Poveri illusi tutti uguali il sistema sanzionatorio deve cambiare non le persone... diamogli 20 anni effettivi di carcere poi vediamo se continuano!

    • Sono d'accordo e se indagheranno sulla dichiarazione di Parnasi - "Adesso non costa tanto, prima non sai quanto mi costava" - di sicuro ne "Rinasceranno" tanti altri a seguire ahahahah

      • Ma cosa ridi, grullino. Peggio della peste siete, che grande disgrazia per Roma e per l'Italia!

        • Andrea lascia perdere...tu non puoi capire...non sei in grado...accettalo. Ahahahahahahha

        • Hai ragione, meglio la cricca e mafia capitale, la vela di Calatrava, Alemanno e i suoi parenti in ATAC, Odevaine, Coratti, Ozzimo, Tassone e tutti i loro amici del PD, Gramazio e tutti quelli di FI, Batman con le sue mutande e gli orologi,.. Machestaiaddi?? Ma che gli insegni ai tuoi figli? Come scippare le vecchiette?

  • per chi sostiene ancora la tesi...che gli indagat e arrestati non sono 5 stelle...vedesse chi è Lanzalone e chi lo ha messo io... E poi tra gli indagati spunta un "certo" Paolo Ferrara, capogruppo dei 5s in campidoglio... Sembrano che ce ne siano altri grillini indagati.... La Raggi, per le nomine, va davanti al giudice il 21 giugno... Ancora parliamo della colpa degli altri... W la legalità 5 stelle.... E l'amico Cantone dove stava....a pettinare le bambole!!

    • le persone indagate del 5 stelle sono quelli che hanno fatto la prima stesura del progetto un anno fa...ed hanno accordato la riduzione di varie cubature di cemento,sono stati indagati come atto dovuto non credo che centrino con scambi di favore ecc ecc ....ritenta sarai piu fortunato

    • Scusa ma ti risulta che abbiamo ARRESTATO un esponente politico M5S? Io leggo solo i soliti, PD e FI...

  • A prescindere la Raggi:elemento x me non adatto,o fa finta di non essere adatto x governare Roma, non si è ancora costruito,e già ci sono i primi indagati?

  • Chi invece non permette lo sviluppo della nostra città in nessun modo, facendoci retrocedere al terzo mondo, verrà arrestato?.

    • ma gia siamo falliti ...grazie ai debiti che hanno fatto "gli esperti" passati

    • E che la retrocessione al terzo mondo(???) sarebbe causata dalla costruzione di quello scempio di Stadio?

    • Li hanno appena arrestati quelli che non permettono lo sviluppo di questa città...

  • a Roma non servono nuovi quartieri ma recupero e riqualificazione anche rsdicale del molto che è gia stato costruito (facciamo un nuovo stadio e lasciamo marcire il flaminio... spreco su spreco.)

    • Ancora co sto Flaminio !? È un pezzo di storia che va tutelato in quanto tale, ma non può essere utilizzato come stadio da una squadra che milita in campionati internazionali. Se il progetto rispetta le leggi e regole e ci sono le condizioni non si può impedire a prescindere la costruzione di nuovi quartieri, se guardiamo a città più evolute della nostra (leggasi nord Europa) la gente si sposta verso fuori città in quelli che tu chiami nuovi quartieri.

    • il flaminio non rispetta le normative vigenti sulla sicurezza ecc ecc....devi buttarlo giu e ricostruirne un altro.....tanto vale

      • Tanto vale che a palla vadano a giocare in Caffarella, Totti e tutti i suoi amichetti plurimilionari!

  • Basta con le grandi opere che non servono al Popolo e arricchiscono le solite cricche. Roma ha bisogno di piccole (e intelligenti) opere e di tanta, tanta manutenzione fatta con Competenza e Onestà.

    • Le grandi opere muovono l'economia, l'immobilismo no. Con l'altra parte del discorso sono pienamente d'accordo.

    • se non hai debiti e non paghi difficile che venga qualcuno a farti i lavori...

    • approvo

  • errata corrige :" prescindere "

  • Credo che il marcio sia dentro di noi a prescinde dal progetto

  • Ringraziamo la Raggi tutto ciò, che ha preso uno dei progetti più all'avanguardia mai presentato a Roma e in Italia che avrebbe fatto crescere il pil di Roma alle stelle, superando la crisi immobiliare che affilgge Roma, con 3 grattacieli disegnati da uno degli architetti più celebri al mondo che è Libeskind (quello che ha progettato il nuovo World Trader Center di New York rendetevi conto) ma la Raggi ha preferito farlo diventare una nuova Ponte di Nona, un nuovo Parco Leonardo, il solito progetto schifoso fatto alla romana, un progetto del genere (quello vecchio) presentato in qualsiasi altra città italiana sarebbe stato approvato il mese dopo senza modificarlo ne metterci le mani sopra, siamo nel 2018 e questa mentalità va abbattuta giusto che ci siano gli arresti verso chi continua a distruggere la capitale!

    • Mo che c'entra la Raggi? Stiamo parlando di una cricca arrestata per corruzione... Pensa che si potevano inventare con i tuoi bei grattacieli!

      • Ma come che cosa c'entra?? Ma l'hai letto l'articolo hai letto la vicenda?? Quelli arrestati sono tutti amichetti della tua sindaca! Tutte persone incaricate e messe lì dalla tua sindaca! Ringrazia lei se è accaduto tutto questo! Con i miei bei grattacieli? È certo perchè avrebbero messo sicuramente in galera la fondazione di architetti di Daniel Libeskind archistar mondiale, certo sarebbe stata propria la stessa cosa! Ma vergognati!

        • a parte che non sono amichetti ma signori i quali passati al vaglio del enac anticorruzione che ha dato il via a lavori e assunzioni.....se qualcosa va storto o qualcuno ruba le merendine rivolgetevi ad altri e non alla raggi

        • Amichetti saranno i tuoi, gli arrestati sono FI e PD, leggi bene...

          • Ma non c'entra nulla sono tutte persone incaricate e messe lì dal sindaco, a parte che uno è appartenente a Forza Italia, che sono del PD te lo sei inventato. Ripeto sei tu che devi leggere bene.

            • Chi é Michele Civita?? Mio nonno?

              • Sì va bene, ma comunque non puoi dire che non è coinvolta la Raggi, tant'è che adesso è indagato pure Ferrara, quindi fatevi tutti un esame di coscienza su chi sta governando Roma e MUTI.

                • Questi, enche fanno qualche errore, hanno ancora la fiducia dei cittadini; quelli di prima hanno superato ampiamente la misura e dovrebbero solo tacere.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Liquami in mare: bagni vietati sul litorale sud, moria di pesci e acqua 'rossastra' da Ardea a Pomezia

  • Incidenti stradali

    Incidente alla Romanina: investita da un'auto muore dopo trasporto in ospedale

  • Ostia

    Ostia: dopo le ronde in spiaggia i mercatini rom abusivi, altro blitz dei fascisti del terzo millennio

  • Politica

    Rifiuti: richiesta commissione su Tmb Salario. L'opposizione attacca Montanari, Diaco fa il difensore

I più letti della settimana

  • Aeroporto di Fiumicino: la manovra è sbagliata e l'aereo per Hong Kong urta il palo

  • Mare 'rossastro' a Torvaianica, il sindaco: "Vietata la balneazione"

  • Colpo nella casa di Alessandro Gassmann: rubati gioielli e i premi di papà Vittorio

  • Lazio-Napoli: come vedere la partita in tv e in streaming

  • Prima la scia luminosa, poi il boato: meteorite illumina il cielo di Roma

  • Terremoto in Molise, scossa di magnitudo 5.2: avvertita anche a Roma

Torna su
RomaToday è in caricamento