Furti in appartamento: sei ladri colti in flagrante e arrestati

I tentativi di furto in via della Mendola, via Panaro e via di Torrevecchia. In manette sono finite sei persone sorpresi mentre tentavano di svaligiare i diversi appartamenti

Tre luoghi diversi, lo stesso reato, tentato furto in abitazione e sei arresti: questo il bilancio dei controlli dei carabinieri che hanno rovinato i piani dei ladri in azione.

VIA DELLA MENDOLA - In manette sono finiti due cittadini italiani, due cittadini romeni e due nomadi, con l’accusa di tentato furto in abitazione. I protagonisti del primo episodio sono stati due cittadini italiani, di 21 e 35 anni, già noti alle forze dell’ordine, sorpresi in via della Mendola, dai Carabinieri della Stazione di Roma Montemario, mentre stavano tentando di forzare la porta d’ingresso di un’abitazione con alcuni grossi cacciaviti.

VIA PANARO - Due nomadi, entrambi già noti alle forze dell’ordine, sono stati arrestati dai Carabinieri della Compagnia di Roma Piazza Dante, anche loro perché sorpresi mentre, in via Panaro, stavano tentando di forzare la porta d’ingresso di un appartamento.

VIA DI TORREVECCHIA - I protagonisti dell’ultimo episodio sono stati una cittadina romena di 32 anni ed un cittadino romeno di 35 anni, arrestati dai Carabinieri della Stazione di  Roma Montemario, “pizzicati” in via di Torrevecchia mentre erano intenti a forzare il portone di uno stabile. I sei “topi d’appartamento” arrestati dai Carabinieri sono a disposizione dell’autorità giudiziaria in attesa del rito direttissimo mentre gli attrezzi usati dai ladri sono stati sequestrati.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

  • Insegue scooterista e lo travolge con l'auto, poi le minacce: "Se non ti ho ammazzato oggi lo farò domani"

  • Il concorso per lavorare in Senato: ecco come candidarsi

Torna su
RomaToday è in caricamento