Derby, contestazione tifosi laziali a Formello: venti Daspo e tre arresti

Le tensioni con le forze dell'ordine si registrarono nel centro sportivo della Lazio dopo la sconfitta per 1 a 4 nel derby giocato con la Roma

Foto LazioNews24

Tre tifosi arresti e 20 'Daspati'. Questo i numeri relativi alla contestazione dei tifosi della Lazio che hanno partecipato agli incidenti verificatisi a Formello domenica scorsa in seguito alla sconfitta per 1 a 4 nel derby giocato con la Roma. Come informa la Questura di Roma, "le indagini della Digos della Questura di Roma hanno portato all’accertamento di ulteriori responsabilità a carico dei tifosi laziali".

TIFOSI TRAVISATI - Otto i supporter biancocelesti identificati dalla Polizia di Stato e denunciati per i reati di travisamento, uso di caschi in occasione di pubbliche manifestazioni e violenza e resistenza a pubblico ufficiale. Gli 8 sono stati altresì sottoposti a Daspo, aggiungendosi ai 15 già interessati allo stesso provvedimento nell’immediatezza dei fatti. Il bilancio finale è di 3 arrestati, 20 denunciati, tutti daspati.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti