Registravano minori poi li aiutavano a fuggire, 16 arresti nel centro d'accoglienza

In carcere sono finiti il presidente ed il responsabile del Consorzio di Solidarietà Sociale Virtus Italia di Villa Spada

Registravano minori per assicurarsi la retta giornaliera e poi li aiutavano a fuggire dal centro d'accoglienza. È quanto accadeva al Centro di Primissima Accoglienza per Minori non Accompagnati di Via Maria Annibale di Francia. A scoprire l'illecito gli investigatori della Polizia Locale di Roma Capitale che stamattina hanno eseguito 22 misure cautelari nei confronti del presidente e dei responsabilie del centro di Villa Spada.

Le misure cautelari sono state emesse dal Gip del Tribunale Ordinario di Roma, Dottor Francesco Patrone, a carico di soggetti appartenenti alla "Virtus Italia Onlus - Consorzio di Solidarietà Sociale".  Le indagini, che hanno avuto inizio nell'anno 2016, sono state coordinate dalla Procura di Roma e condotte dalla Polizia Locale di Roma Capitale ed hanno consentito di rilevare reiterati abbandoni di minorenni, nella maggior parte dei casi infra - quattordicenni, secondo forme e modalità ben organizzate e pianificate. 

Ecco come funzionava il sistema della onlus 

In taluni casi i minori, anche di età inferiore ai 10 anni, venivano agevolati e/o indotti ad allontanarsi dal personale della struttura anche in tarda notte, sottoponendoli ad evidenti pericoli per la loro incolumità. 

I provvedimenti emessi sono costituiti da due misure cautelari in carcere a carico del Presidente dell'Associazione "Virtus Italia Onlus" e del Responsabile del centro di Via Annibale di Francia, da quattordici misure cautelari agli arresti domiciliari e sei obblighi di presentazione alla P.G. per il vice responsabile del predetto centro e gran parte degli operatori in forza all'Associazione.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (3)

  • e' solo la prima,,,,,ce ne sono a bizeffe...

  • questo centro di accoglienza dei minori è lo stesso dove vengono/venivano portate le zingarelle borseggiatrici. Ci sono filmati in cui si vedono le ragazzine fuggire dalla struttura poco dopo esservi state condotte. ......ecco spiegato perchè era così facile fuggire. Oltre alla pena, comminategli pure di restituire tutti i soldi incassati per mantenimenti-fantasma

  • Che spettacolo! ????

Notizie di oggi

  • Attualità

    VIDEO | Greta Thunberg dal palco di piazza del Popolo: "Chiediamo agli adulti di riavere sogni e speranze"

  • Politica

    Ama, la bufala di Virginia Raggi: nessun premio a dirigenti con bilancio in attivo

  • Politica

    Atac, 70 bus da Israele inquinanti per l'UE: "Non si possono immatricolare. Fermi nei depositi". L'azienda smentisce

  • Politica

    Metro Spagna, dietrofront di Atac: la fermata non riaprirà per Pasqua

I più letti della settimana

  • Giustiniana, bimbo di 8 anni precipita dal quinto piano

  • Via Crucis al Colosseo: venerdì metro chiusa. Le strade chiuse e le deviazioni

  • Scuola: 18 istituti della Capitale restano aperti anche per Pasqua

  • Usura, droga ed estorsioni: nuovo colpo al clan Casamonica. 23 arresti. Fra loro 7 donne

  • Viale Manzoni: perde controllo dello scooter e si schianta, morto un 26enne

  • Scontro tra auto: 2 morti, gravissima una bimba di pochi mesi

Torna su
RomaToday è in caricamento