Trastevere sorvegliato speciale: due pusher in manette. Nove multe per ordinanza antialcol

Controlli serrati dei carabinieri nello storico Rione del I Municipio della Capitale. Verifiche dei Nas nei locali del quartiere

Immagine di repertorio

Rimane alta l’attenzione dei Carabinieri sullo storico quartiere di Trastevere. I militari della Compagnia Roma Trastevere, coadiuvati dai militari del N.A.S. di Roma, hanno eseguito nei giorni scorsi un articolato servizio di prevenzione e controllo che si è protratto fino alla tarda serata di ieri e che ha portato all’arresto di 2 persone e alla denuncia a piede libero di una 25enne. 

Pusher in manette a Trastevere 

Gli arrestati sono un cittadino del Senegal di 28 anni e un cittadino libico di 22 anni, entrambi nella Capitale senza fissa dimora e con precedenti, che sono stati sorpresi dai Carabinieri in piazza Trilussa mentre stavano cedendo delle dosi di hashish a degli acquirenti, questi ultimi, a loro volta, identificati e segnalati all’Ufficio Territoriale del Governo in qualità di assuntori di droghe. Durante la perquisizione, i due pusher sono stati trovati in possesso di altre dosi pronte per essere smerciate e una somma di denaro ritenuta provento della loro illecita attività.

Guida in stato di ebbrezza

Una ragazza romana di 25 anni, invece, è stata denunciata a piede libero per guida in stato di ebbrezza dopo essere stata controllata alla guida del suo motociclo con un tasso alcolemico pari a quasi il doppio di quello consentito dal Codice della Strada. Altre 5 persone sono state segnalate all’Ufficio Territoriale del Governo poiché sorprese in possesso di modiche quantità di droghe dichiarate per uso personale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Controlli dei Nas e ordinanza antialcol 

I Carabinieri del N.A.S., nel corso di controlli scattati in due ristoranti, hanno elevato ai rispettivi gestori sanzioni per complessivi 4.000 euro per la mancata compilazione schede del manuale di autocontrollo. Sono 9, infine, le persone sanzionate dai Carabinieri per aver violato l’ordinanza “Anti-alcol” del Sindaco di Roma.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: positivi due minori della stessa famiglia, chiusi ristorante e centro estivo sulla Casilina

  • Temporale Roma, bomba d'acqua e gradinata sulla zona est della Capitale

  • Coronavirus, a Roma 11 casi. In totale nel Lazio 14 nuovi contagi. I dati delle Asl

  • Coronavirus: undici nuovi contagi nel Lazio, chiusi ristorante e centro estivo nella periferia est

  • Coronavirus, a Roma sette nuovi casi: undici in totale nel Lazio

  • Tragedia a Roma: trovato nella sua auto il corpo senza vita di Rocco Panetta

Torna su
RomaToday è in caricamento