Giro di vite dei carabinieri nelle piazze dello spaccio: 5 pusher in manette in 24 ore

Esquilino, San Lorenzo e piazza Vittorio Emanuele II. I controlli da parte dei militari dell'Arma

Giro di vite in alcune piazze dello spaccio della Capitale. Nelle ultime 24 ore i Carabinieri della Compagnia di Roma Piazza Dante hanno proseguito la stretta contro lo smercio di sostanze stupefacenti all’Esquilino, San Lorenzo e anche piazza Vittorio Emanuele II. In manette sono finiti 5 spacciatori, tutti stranieri, sorpresi a cedere o detenere dosi di marijuana e hashish.

Giardini di piazza Vittorio 

Nei pressi dei Giardini di piazza Vittorio Emanuele II, i Carabinieri del Nucleo Operativo di Piazza Dante hanno adocchiato due cittadini del Gambia, di 20 e 21 anni, nella Capitale senza fissa dimora e con precedenti specifici, che poco dopo si sono appartati con un tossicodipendente. I militari sono intervenuti e hanno sequestrato 2 dosi di marijuana e 10 euro oggetto dello scambio.

Spaccio in via Mecenate 

In via Mecenate, i Carabinieri della Stazione di Roma Piazza Dante hanno bloccato un cittadino Afghano, di 35 anni, senza fissa dimora e con precedenti, che poco prima si era disfatto di un involucro, alla vista dei militari. All’interno i militari hanno rinvenuto 10 grammi di marijuana. Nelle tasche dell’uomo invece, rinvenute poche decine di euro che sono state sequestrate assieme alla droga, poiché ritenute provento della pregressa attività di spaccio.

Carabinieri San Lorenzo-3

Hashish in via Tiburtina

In via Tiburtina all’angolo con viale Regina Elena, i Carabinieri della Stazione Roma San Lorenzo a seguito di un controllo e del rinvenimento di circa 25 g di hashish e di 110 euro in contanti, hanno arrestato un cittadino tunisino di 31 anni, in Italia senza fissa dimora e con precedenti specifici, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. 

Spaccio a San Lorenzo 

Infine, ieri pomeriggio, sempre i Carabinieri del Nucleo Operativo di Piazza Dante hanno arrestato un cittadino nigeriano di 21 anni, già noto ai militari per i suoi precedenti, bloccato subito dopo aver ceduto della marijuana ad un acquirente che è stato identificato e segnalato. Droga e denaro sequestrati. I 5 pusher, dopo l’arresto, sono stati accompagnati e trattenuti in caserma, in attesa di essere condotti presso le aule di piazzale Clodio. I clienti invece sono stati tutti segnalati all’Ufficio Territoriale del Governo in qualità di assuntori di droghe.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    Baobab, i volontari: "Pronti a resistere, 57 persone ancora in strada". E con il Comune è guerra di numeri

  • Cronaca

    Morte Desirèe Mariottini: riesame conferma accusa di omicidio per il senegalese 27enne

  • Attualità

    Smog a Roma: da gennaio 2019 stop ai veicoli più inquinanti 

  • Politica

    Piani di zona, la battaglia delle affrancazioni arriva in Parlamento

I più letti della settimana

  • Manifestazione contro il razzismo a Roma: strade chiuse e bus deviati

  • Referendum Atac, i risultati: quorum non raggiunto. Netta l'affermazione del sì

  • Referendum Atac, a Roma domenica 11 novembre si vota: tutto quello che c'è da sapere

  • Raggi assolta, Di Maio esulta: "I giornalisti infimi sciacalli, cani da riporto di Mafia Capitale"

  • Blocco traffico Roma, domenica primo stop. Niente auto nella fascia verde: fermi anche i Diesel euro 6

  • Incidente sulla Tuscolana: si aggrava il tragico bilancio, dopo Alessandro è morto anche l'amico Giordano

Torna su
RomaToday è in caricamento