Monteverde: coppia occupa per 3 anni appartamento dell'Inps e ruba energia elettrica dal palazzo

Dagli accertamenti è emerso che la coppia aveva sottratto energia elettrica per un importo stimato in circa 6.000 euro

Hanno occupato un appartamento di proprietà dell'INPS in via Giacomo Folchi, a Monteverde, e, dopo aver manomesso il contatore condominiale, hanno creato un allaccio abusivo per usufruire della rete elettrica. Per questo i Carabinieri della Stazione di Roma Monteverde Nuovo, unitamente al personale specializzato della società elettrica erogante, hanno arrestato una coppia, lui di 49 e lei di 32 anni, con l'accusa di furto aggravato in concorso.

Ieri mattina, i Carabinieri hanno fatto scattare il blitz all'interno dell'appartamento dei conviventi e una volta bloccato i due, entrambi già noti alle forze dell'ordine, il personale della società di distribuzione ha messo in sicurezza l'area e l'impianto condominiale.

Dagli accertamenti è emerso che la coppia aveva occupato l'appartamento da circa 3 anni e sottratto energia elettrica per un importo stimato in circa 6.000 euro. Gli arrestati sono stati trattenuti in caserma in attesa di essere sottoposti al rito direttissimo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ikea, apre un nuovo punto nella Capitale

  • Sciopero Cotral: venerdì 20 settembre a rischio il servizio extraurbano della Regione Lazio

  • Incidente via Colombo: auto in un fosso, trovata morta ragazza di 28 anni

  • Lavori al Colosseo: sabato 21 e domenica 22 settembre chiuse 13 stazioni della metro B

  • L'allarme del fidanzato, poi la scoperta nel burrone: Claudia trovata senza vita dopo un incidente

  • Tragico epilogo a Ponte di Nona: trovato il cadavere di Amina De Amicis, l'89enne scomparsa 6 giorni fa

Torna su
RomaToday è in caricamento