A Roma con la famiglia si perde al Colosseo: turista 78enne ritrovato dalla polizia

L'uomo è stato rintracciato su una panchina vicino al Campidoglio in stato confusionale

Una famiglia canadese in viaggio nella Capitale ha deciso di dedicare l'ultima giornata alla visita del Colosseo. Durante il tragitto, però, il padre 78enne scompare. La figlia, molto agitata, si reca nel Commissariato più vicino per denunciare l'accaduto. Lì trova una pattuglia delle Volanti ad attenderla, spiega loro quanto accaduto e gli mostra l'ultima foto scattata al padre davanti all'Anfiteatro Flavio poche ore prima. 

È così che vengono immediatamente diramate le ricerche tramite Centrale operativa. I giovani operatori escono alla ricerca dell'anziano signore e dopo pochi giri lo intercettano, intorno alle ore 15.30, seduto su una panchina vicino al Campidoglio, in palese stato confusionale. 

Accertatisi che stesse bene, gli spiegano che i suoi familiari sono in pensiero e lo accompagnano in Commissariato. Lì ad attenderlo tutta la famiglia e in particolare la sua nipotina che inizia ad accarezzarlo davanti agli operatori di Polizia ,suscitando in tutti i presenti grande gioia. L'ultimo giorno trascorso nella Capitale, per fortuna, si è risolto con un abbraccio.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si getta dal viadotto: morto imprenditore del crack Qui!Group

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Metro B chiusa, cambiano gli orari per i week end di ottobre

  • Tenuta Castel di Guido, i lupi romani sono diventati ibridi. Chiesta la sterilizzazione

  • Da Canova a Frida Kahlo, tutte le mostre da non perdere in autunno a Roma

Torna su
RomaToday è in caricamento