Muore in casa: ritrovato dopo alcuni giorni. La sorella malata salvata dai vigili

Sul corridoio, riverso a terra, un uomo di 80 anni presumibilmente deceduto da alcuni giorni  per cause naturali, in stato di decomposizione. La sorella maggiore di 87 anni è stata salvata

Dramma della solitudine in zona piazza Bologna. Una macabra scoperta quella fatta oggi 18 agosto, alle 10 circa, in viale delle Province. Ad operare, sul posto, gli agenti del gruppo "Sapienza" della Polizia Locale.

Dopo una preoccupante segnalazione degli operatori del Servizio Sociale, che invano bussavano in un appartamento di viale delle Province, i vigili sono oggi intervenuti forzando la porta di ingresso con l'ausilio dei Vigili del Fuoco.

Sul corridoio, riverso a terra, un uomo di 80 anni presumibilmente morto da alcuni giorni  per cause naturali, in stato di decomposizione. La sorella maggiore di 87 anni, invece, sul letto, era impossibilitata a muoversi e quindi a chiedere qualsiasi aiuto. Era denutrita e disidratata, ma ancora viva. 

Trasportata subito all'ospedale Pertini in codice rosso, la donna si trova tuttora in cura. Dai primi accertamenti sembra che fosse da tempo costretta a letto per una malattia invalidante, e che il fratello fosse l'unico a prendersi cura di lei: fino a qualche giorno fa, quando l’uomo ha accusato il malore fatale.

Il magistrato ha disposto la rimozione della salma, mentre i servizi sociali continueranno a fornire assistenza alla donna, che non risulta avere parenti.

Potrebbe interessarti

  • Imprenditrice cinese spende undici milioni di euro per una villa a due passi da Villa Borghese

  • Sos pancia gonfia, cause e rimedi per combatterla

  • Centrifughe e frullati: eccone 8 da provare nell'estate romana

  • Mercato immobiliare Roma: atteso un consolidamento delle compravendite, ma valori ancora in calo

I più letti della settimana

  • Sciopero a Roma: mercoledì 24 luglio a rischio bus, metro e tram. Gli orari

  • Incidente a Primavalle: si ribalta con la Porsche e scappa lasciando donna agonizzante in auto

  • Metro A, nel week end chiude la tratta tra Colli Albani e Anagnina

  • Roma, incendio in via Appia Nuova: brucia autodemolitore, alta colonna di fumo nero in cielo

  • Incidente Anagnina, perde il controllo della moto: muore 32enne

  • Fiumi di steroidi ed anabolizzanti nelle palestre romane, arrestati personal trainer e culturisti

Torna su
RomaToday è in caricamento