A testa in giù in un fosso per mezz'ora: anziano salvato dai carabinieri

E' successo a Guidonia. L'uomo, 72 anni, stava rientrando a casa dove aver fatto la spesa ed è scivolato in un fosso alto circa tre metri

Rientrava a casa dopo aver fatto la spesa quando è scivolato in un fosso alto circa tre metri. E’ rimasto a testa in giù per circa mezzora prima di riuscire a recuperare il cellulare e chiamare il 112. L’uomo, un anziano di 72 anni, aveva perso l’orientamento e, a causa del buio e delle indicazioni sommarie, ci è voluta più di un’ora per individuarlo.  

Alla fine i Carabinieri della Tenenza di Guidonia Montecelio si sono calati nel fossato e, dopo averlo soccorso, lo hanno riportato a casa dove, una volta giunti, il malcapitato si è accorto di aver perso le chiavi. Gli uomini dell’Arma sono così tornati sul posto della caduta e le hanno recuperate. Grazie ai Carabinieri, per il 72enne questa disavventura è finita solo con un grande spavento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • “Ho preso il muro fratellì”, l’infrazione costa cara all’ex rapper, patente ritirata ed auto sequestrata

  • Coronavirus: nel Lazio per la prima volta il numero dei guariti supera quello dei positivi

  • Tragedia a Montespaccato: ragazzo di 30 anni trovato morto impiccato nel garage di casa

  • Omicidio suicidio a Roma: uccide la moglie e si spara dopo aver ferito il figlio

  • Coronavirus, a Roma 8 nuovi contagiati in 24 ore: sono 3538 gli attuali casi positivi nel Lazio

  • Coronavirus, a Roma 9 nuovi contagi: sono quindi 3554 gli attuali casi positivi nel Lazio

Torna su
RomaToday è in caricamento