Finito l'incubo di una madre picchiata dal figlio

La donna di 70 anni subiva molte violenze che il figlio le infliggeva. Ma ha trovato il coraggio di denunciarlo, e ora l'erede si trova a Rebibbia

Ancora una volta i ruoli si invertono. Non esistono più i vecchi metodi dei genitori che con due schiaffi cercano di educare i proprio figli, ma nel 21esimo secolo, sono gli eredi ad usare le maniere forti verso i proprio padri e le proprie madri. E di certo non per scopi pedagogici.

Questa volta la vittima è una donna di 70 anni, la quale ha trovato il coraggio di denunciare il figlio. I carabinieri sono entrati nell'abitazione nel comune di Anticoli Corrado, mentre il 48enne stava ancora colpendo l'anziana madre.
I militari, dopo essersi accorti che l'uomo era ubriaco, hanno tentato dapprima di dissuaderlo dal compiere altre violenze, poi, riportata la calma, lo hanno accompagnato in caserma. Ma l'uomo era talmente agitato che i militari sono stati costretti a rivolgersi al medico di guardia dell'ospedale che gli ha somministrato un potente tranquillante. Il figlio 48enne è stato portato nel carcere di Rebibbia, dove rimarrà a disposizione della Magistratura di Tivoli per rispondere dei reati di maltrattamenti in famiglia, lesioni personali aggravate, resistenza ed oltraggio a pubblico ufficiale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In bilico sul balcone si lascia cadere nel vuoto, salvata dalla polizia fra gli applausi dei residenti

  • Sciopero, oggi a rischio bus Cotral e Roma Tpl: gli orari e le linee interessate

  • Tragedia in via Cassia, auto contro un pilone: due morti

  • Meteo Roma, peggiorano le previsioni: l'allerta diventa "codice arancione"

  • Maltempo a Roma, un'altra strage di alberi: strade chiuse e auto schiacciate dai rami 

  • Mercatini di Natale a Roma: tutti quelli da non perdere

Torna su
RomaToday è in caricamento