Anagnina: senza biglietto aggredisce e minaccia controllori Atac

Il 45enne è stato arrestato dai Carabinieri al Terminal Atac

Ennesima aggressione ai danni di un controllore Atac. Ieri  pomeriggio, presso il Terminal Anagnina, i Carabinieri della Stazione Roma Appia, in servizio con i militari dell’Esercito impiegati nell’operazione “Strade Sicure” del Raggruppamento Lazio-Umbria-Abruzzo, hanno arrestato un cittadino romeno, di 45 anni, incensurato, con l’accusa di resistenza a pubblico ufficiale.

L’uomo è stato fermato all’interno della stazione della metropolitana, dal personale addetto ai controlli dell’Atac, per verificare il possesso del regolare titolo di viaggio. Essendone sprovvisto, è stato invitato dai controllori a fornire le proprie generalità, ma l’uomo per tutta risposta li ha prima minacciati verbalmente e poi spintonati fino all’arrivo dei Carabinieri e dei militari dell’Esercito. Nonostante la loro presenza l’uomo ha continuato con il suo comportamento ostile fino a quando è stato bloccato ed arrestato.

A seguito della perquisizione personale lo straniero è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico della lunghezza complessiva di 20 centimetri, che occultava all’interno della tasca dei pantaloni. Dopo l’arresto il 45enne è stato accompagnato in caserma e trattenuto, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa del rito direttissimo.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Roma usa la nostra Partner App gratuita !

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Secondo voi come va a finire??? Denuncia a piede libero e il cittadino rumeno tornerà a viaggiare a sbafo sulle nostre metropolitane

Notizie di oggi

  • Attualità

    Atac e le elezioni, oltre mille scrutatori tra autisti e dipendenti: meno corse fino a martedì 28

  • Politica

    Rifiuti, tre mesi di nulla a Cinque Stelle: Roma senza assessore, senza impianti e senza Cda Ama

  • Cronaca

    La villa dei Casamonica confiscata ma occupata dalla moglie del boss

  • Cronaca

    I nuovi Narcos di Ostia e Fiumicino: disposti a sparare per imporre la droga sul litorale

I più letti della settimana

  • Lo sciacallo della Tiburtina incastrato da un tatuaggio: "Ora perderò il posto di lavoro?"

  • Pesciolini d'Argento: cosa sono, come si formano e i segreti per eliminarli

  • Tor Pignattara: cadavere trovato in strada, è morto Saor il trapper di Centocelle

  • Ciclista investito, ucciso e derubato su via Tiburtina: preso lo sciacallo

  • Fridays for Future e comizi elettorali: domani strade chiuse e bus deviati

  • Ciclista morto su via Tiburtina, sciacalli rubano il portafogli e prelevano 500 euro

Torna su
RomaToday è in caricamento