Zaino sospetto in stazione: allarme bomba a Tiburtina. Artificieri sul posto

La segnalazione del pacco sospetto da parte di un passeggero in transito nell'area di accesso alle banchine ferroviarie

L'intervento degli artificieri alla stazione Tiburtina (foto Comitato Cittadini Stazione Tiburtina)

Falso allarme bomba alla Stazione Tiburtina per uno zaino sospetto lasciato incustodito. L'allerta da parte di alcuni passeggeri in transito nei corridoi di accesso alle banchine ferroviarie è scattata intorno alle 11:23 di mercoledì 16 ottobre. 

Sul posto sono subito intervenuti gli agenti della PolFer e del Commissariato Porta Pia in ausilio agli artificieri della Polizia. 

Delimitata temporaneamente la zona di accesso pedonale del piazzale della stazione ferroviaria e metropolitana, gli artificieri hanno quindi ispezionato lo zaino, trovandoci all'interno degli effetti personali.

L'allerta è dunque rientrata dopo circa un'ora dall'intervento, al termine delle operazioni di bonifica e controllo della zona da parte degli artificieri della Polizia di Stato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il 'pacco sospetto' è risultato appartenere ad un senza fissa dimora che gravita la zona della stazione Tiburtina. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, morto a Roma 33enne: è la vittima più giovane nel Lazio

  • Coronavirus, nel Lazio 1728 casi: 17 decessi nelle ultime 24 ore. Tre cluster preoccupano la Regione

  • Coronavirus, 2096 casi nel Lazio: 46 nuovi positivi a Roma. Tre cluster fanno impennare il numero dei contagiati

  • Coronavirus, a Roma 38 nuovi casi. Nel Lazio 2505 i contagiati totali, oggi la metà dei morti rispetto a ieri

  • Coronavirus: 2362 positivi nel Lazio, 73 oggi a Roma. D'Amato: "Trend regionale in calo"

  • Coronavirus, 1901 casi positivi nel Lazio. A Roma trend dei contagiati in calo

Torna su
RomaToday è in caricamento