Allarme bomba alla Metro Ottaviano: chiusa viale Giulio Cesare

Tre le squadre dei vigili del fuoco sul posto assieme agli artificieri delle forze dell'ordine. Il pacco sospetto alla stazione della Metro Ottaviano

Vigili del fuoco e artificieri dei carabinieri in viale Giulio Cesare

Allarme bomba a Prati dove in tarda mattinata è scattata l’allerta per un pacco sospetto segnalato al Numero Unico per le Emergenze 112 alla stazione della Metro A Ottaviano. Immediate le procedure di emergenze, sul posto tre squadre dei vigili del fuoco e gli artificieri dei carabinieri che hanno evacuato la fermata. 

STRADA CHIUSA - Per consentire i controlli in sicurezza viale Giulio Cesare è stata chiusa provvisoriamente fra via Leone IV e via Ottaviano. Deviate le corse dei bus che transitano sulla strada.  L'allarme bomba, risultato falso, è rientrato alle 13:45 con i mezzi pubblici che hanno ripreso i loro normali itinerari. 

PLAY-49

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • mi piacerebbe sapere se era una bomba .....

Notizie di oggi

  • mobilità

    "Funivia a Casalotti? Presto la presentazione. B1 a Bufalotta con una metro leggera"

  • Cronaca

    24 e 25 marzo a Roma: divieti di sosta e rimozioni da Ostiense a Bocca della Verità

  • Cronaca

    "Attenti alle ladre", poi viene presa a calci sulla metro dalle borseggiatrici

  • Ponte Milvio

    Tangenziale Est, travi danneggiate da infiltrazioni: arrivano semafori, limiti e divieti

I più letti della settimana

  • 24 e 25 marzo a Roma: le strade chiuse per l'anniversario dei trattati europei

  • Manifestazione 25 marzo, centro diviso in zona verde e zona blu. Ecco i divieti

  • Incendio a Mentana, fiamme in un appartamento: morta un donna di 58 anni

  • Paura Isis, l'Europa si blinda: massima allerta per l'arrivo a Roma dei Capi di Stato

  • Grottarossa: travolto da un cinghiale mentre era in scooter, un morto

  • "Attenti alle ladre", poi viene presa a calci sulla metro dalle borseggiatrici

Torna su
RomaToday è in caricamento