Allarme bomba alla Metro Ottaviano: chiusa viale Giulio Cesare

Tre le squadre dei vigili del fuoco sul posto assieme agli artificieri delle forze dell'ordine. Il pacco sospetto alla stazione della Metro Ottaviano

Vigili del fuoco e artificieri dei carabinieri in viale Giulio Cesare

Allarme bomba a Prati dove in tarda mattinata è scattata l’allerta per un pacco sospetto segnalato al Numero Unico per le Emergenze 112 alla stazione della Metro A Ottaviano. Immediate le procedure di emergenze, sul posto tre squadre dei vigili del fuoco e gli artificieri dei carabinieri che hanno evacuato la fermata. 

STRADA CHIUSA - Per consentire i controlli in sicurezza viale Giulio Cesare è stata chiusa provvisoriamente fra via Leone IV e via Ottaviano. Deviate le corse dei bus che transitano sulla strada.  L'allarme bomba, risultato falso, è rientrato alle 13:45 con i mezzi pubblici che hanno ripreso i loro normali itinerari. 

PLAY-49

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • mi piacerebbe sapere se era una bomba .....

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Roma città blindata: quattro manifestazioni per un sabato ad alta tensione

  • Cronaca

    Piove e la Pontina finisce devastata: buche come crateri, decine di auto danneggiate

  • Cronaca

    Esquilino, in fiamme un simbolo del quartiere: bruciano le giostrine di piazza Vittorio

  • Cronaca

    Neve e gelo fanno paura: scatta l'allerta nella Capitale. Ai Castelli scuole chiuse

I più letti della settimana

  • Blocco traffico: a Roma domenica 25 febbraio niente auto nella fascia verde

  • Incidente sulla via Aurelia: scontro tra uno scooter ed un bus Cotral, un morto

  • Meteo a Roma, maltempo prima dell'arrivo di Burian: attese nevicate in collina

  • Roma sotto zero: arriva l'ondata di gelo, i consigli per difendersi da Burian

  • Incidente sul Raccordo: scontro tra quattro auto, una prende fuoco. Traffico in tilt

  • Studente 15enne scomparso, l'appello dei familiari: "Aiutateci a trovarlo"

Torna su
RomaToday è in caricamento