Allacci abusivi a luce e gas sul litorale: arresti e multe

Nella rete dei controlli è incappato anche un bar di Fiumicino e una casa di Acilia

Allacci abusivi a luce e gas nel X Municipio ed a Fiumicino. Grazie ad un servizio organizzato ad hoc nei pressi di abitazioni, esercizi commerciali e luoghi di lavoro della zona, i Carabinieri di Ostia hanno riscontrato, in un’abitazione di Acilia, la sottrazione di gas metano per uso domestico, mediante l'allaccio abusivo alla rete erogatrice

L'uomo trovato nell’abitazione è stato immediatamente arrestato per "furto aggravato" e posto agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida.

Durante un altro controllo presso una pizzeria di Ponte Galeria è stato accertato che l’attività prelevava a 'costo zero' l'energia elettrica occorrente per il suo fabbisogno, mediante la manomissione del contatore; il suo titolare è stato arrestato per "furto aggravato" (si stima un danno alla società erogatrice attestato attorno ai 28mila euro).

Nella rete dei controlli è incappato anche un bar di Fiumicino, dove oltre a trovare vari alimenti in cattivo stato di conservazione, è stata riscontrata la mancata applicazione del piano di autocontrollo e l’illecito utilizzo dell’attigua spiaggia libera attrezzata. Il titolare dell’esercizio è stato denunciato e duramente sanzionato.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Incidente sul Raccordo: auto ribaltata allo svincolo Centrale del Latte, Irene cerca testimoni

  • Insegue scooterista e lo travolge con l'auto, poi le minacce: "Se non ti ho ammazzato oggi lo farò domani"

Torna su
RomaToday è in caricamento