"Ho preso il muro fratellì": chi è Algero Corretini, il rapper 1727wrldstar protagonista del video tormentone

Il 23enne star su Instagram, dove conta quasi 150mila follower

Algero Corretini (foto instagram 1727wrldstar)

Quasi 150mila follower su Instagram con decine di video, foto e dirette ogni giorno. Un account che nell'ultima settimana ha avuto un boom di richieste. A farlo salire alla ribalta delle cronache un video: "Ho preso il muro fratellì", in cui il protagonista si riprende ad una "piotta e dieci" (110 km/h) "de terza marcia", mentre compie una seria di manovre azzardate (e vietate) a bordo della sua auto che terminano con un incidente in una strada urbana a Ponte Galeria. Protagonista del video tormentone che ha dato vita a centinaia di meme e parodie è Algero Corretini, noto ai più come 1727wrldstar. 

Ma chi è Algero Corretini e di cosa si occupa? Sintetizzando 1727 wrldstar è quello che si può definire un accumulatore seriale di follower su instagram per arrivare un giorno a diventare un influncer per fare soldi. Il sogno di influenzare, di dettare legge, comune a tanti della scena underground romana: ex rapper e bulli di borgata pronti a tutto per la celebrità (e i soldi) che instagram è in grado di regalare. 

E per loro finire sui giornali è una medaglia, prova ne sia il fatto che sul suo profilo instagram 1727 ha postato e rivendicato con orgoglio la rassegna stampa dell'identificazione da parte dei vigili urbani senza alcuna constestazione, se non quella fatta ad alcuni giornalisti di aver sbagliato il cognome "Corretini" non "Corredini". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Numersosi tatuaggi sul volto, sul collo e sul resto del corpo, sino ad una decina di giorni fa Corretini era sconosciuto ai più. L'ex rapper residente nella zona di Piana del Sole, durante il lockdown è stato protagonista di una serie di dirette con Massimiliano Minocci, detto "Brasile", altro noto influencer romano, con il quale 1727 wrldstar ha avuto un acceso battibecco durante una diretta Instagram. Nato nel 1996, Algero Corretini ha un passato da rapper sotto al nome d'arte di Esak. Nel 2018 ha quindi cambiato nome divenendo 1727wrldstar. Ma solo con il video virale, con l'incidente in diretta dopo aver "preso il muro fratellì" ha avuto l'agognata celebrità. 

Da lì un crescendo di interviste radiofoniche e dirette, l'ultima delle quali mentre veniva fermato dalla Polizia Locale mentre si trovava a bordo della oramai celebre Chevrolet Aveo nella zona del Corviale, con i vigili urbani che gli hanno poi ritirato la patente e sequestrato l'auto. 

Raggiunto da RadioGlobo Corretini ha poi parlato di una fantomatica pistola, postata dallo stesso 23enne sulla propria pagina facebook per creare alcuni meme. Intervistato lo scorso 20 maggio dalla Zanzara, su Radio24, 1727 wrldstar ha così risposta alla domanda se girasse con una pistola. "357 sempre nei miei jeans", afferma Corretini in diretta radionica senza mai pronunciare la parola pistola. "Ma che vai in giro con la pistola?", lo incalza lo speaker radiofonico "Uno se deve sempre tutelà - la risposta in gergale romano di 1727 - hai visto mai che qualcuno me vole levà l'orologio o qualche collana.  Il porto d'armi non ce l'ho. Difesa personale, a me le regole non sono mai piaciute. Mi hanno provato ad arrestare ma non è finita bene, sto in libertà". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: positivi due minori della stessa famiglia, chiusi ristorante e centro estivo sulla Casilina

  • Coronavirus Roma, positivi al test sierologico dipendenti del Comune: martedì sanificazione degli uffici

  • Temporale Roma, bomba d'acqua e gradinata sulla zona est della Capitale

  • Coronavirus: undici nuovi contagi nel Lazio, chiusi ristorante e centro estivo nella periferia est

  • Coronavirus, a Roma sette nuovi casi: undici in totale nel Lazio

  • Coronavirus, a Roma città tre nuovi casi: trend in calo per i pazienti in terapia intensiva

Torna su
RomaToday è in caricamento