Piazza Re di Roma: crolla pino marittimo sulla rotonda a pochi passi dalla metro

Nessuno è rimasto ferito. Il crollo questa mattina intorno alle 6

Foto Facebook Quartiere Appio Latino Tuscolano

Un albero di grosse dimensioni è venuto giù all'alba di oggi nella rotonda di piazza Re di Roma. L'esemplare è un pino marittimo ad alto fusto, che nella caduta ha travolto un traliccio della luce e altri alberi vicino all'uscita della metropolitana, sul lato di via Vercelli. A quanto appreso dai vigili del fuoco nessuno per fortuna è rimasto ferito. Solitamente la rotonda è molto frequentata dagli abitanti della zona, soprattutto nello spazio giochi dedicato ai bambini. 

Un episodio che arriva a pochi giorni dal crollo di un ramo sulla banchina del Tevere, che ha colpito sette persone rimaste ferite. In nessuno dei due casi la responsabilità è di eventi atmosferici. Non è successo a causa del vento sferzante. E non è stato causato dalle abbondanti piogge invernali. Il ramo che è precipitato sulla banchina dove era in corso la manifestazione "Notti sul Tevere" si è spezzato in piena estate, così come il crollo del pino a Re di Roma. 

Che fine ha fatto il bando per il verde verticale?

E allora si riapre il tema della potature e della manutenzione del verde verticale. Si è in attesa di un bando di gara che, grazie ad un finanziamento europeo, metteva a disposizione di Roma Capitale circa 5 milioni di euro. Se ne parla dal 2017 ma a distanza di due anni, quei soldi, ancora non sono stati impiegati. L'ultima volta che la Sindaca ne ha fatto pubblicamente riferimento risale al novembre del 2018. Dichiarò, che "la  gara del verde verticale è nelle ultime fasi dell'aggiudicazione". Sono trascorsi quasi otto mesi ma l'appalto non è ancora andato a buon fine. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Metro B chiusa, cambiano gli orari per i week end di ottobre

  • Tenuta Castel di Guido, i lupi romani sono diventati ibridi. Chiesta la sterilizzazione

  • Quando si possono riaccendere i termosifoni? Ecco date e orari

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

Torna su
RomaToday è in caricamento