Aggressione in pieno centro: uomo picchiato e preso a bottigliate a Torre Argentina

La vittima, un 39enne tedesco, è stato portato al Santo Spirito in codice rosso. Arrestato l'aggressore

Lividi al volto, privo di conoscenza e riverso in un pozza di sangue. Così è stato ritrovato ieri un tedesco di 39 anni, aggredito poco dopo le 19.00 in via della Pigna. Responsabile dell'aggressione un 32enne armeno arrestato ieri sera dagli agenti del I gruppo Centro “Ex Trevi” della Polizia Locale con l’accusa di violenza, resistenza a pubblico ufficiale e per il reato di lesioni personali

Ad attirare la pattuglia, in servizio di controllo nella zona, un gruppetto di persone radunate intorno ad un uomo riverso a terra, privo di coscienza e con evidenti lesioni al volto. Non distante dalla persona ferita era presente, V.H., cittadino di nazionalità armena, indicato da numerosi testimoni come autore dell'aggressione e con le mani ancora sporche di sangue. Una bottiglia rotta, con tracce ematiche, è stata trovata accanto al ferito e posta subito sotto sequestro.

La vittima, un cittadino di nazionalità tedesca di 39 anni, è stata ricoverata in codice rosso all’ospedale Santo Spirito, mentre l’aggressore è stato arrestato e condotto presso gli uffici di via della Greca. All’operazione ha partecipato anche personale del Commissariato Trevi-Campo Marzio della Polizia di Stato.

Potrebbe interessarti

  • Atac: tutti gli abbonamenti agevolati

  • Il miglior pane d'Italia: il Gambero Rosso premia due forni di Roma con il massimo dei voti

  • Distributori di Benzina "No Logo": dove il pieno costa meno

  • 7 laghi meravigliosi da visitare nei dintorni di Roma

I più letti della settimana

  • Terremoto Roma: scossa avvertita in diverse zone della città. Epicentro a Colonna

  • Sciopero: domani a Roma metro e bus a rischio. Gli orari e tutte le informazioni

  • Sciopero a Roma, martedì 25 giugno metro e bus a rischio: tutte le informazioni

  • Atac: tutti gli abbonamenti agevolati

  • Uccide la moglie e poi si spara: i due coniugi non riuscivano a pagare l’affitto

  • Il miglior pane d'Italia: il Gambero Rosso premia due forni di Roma con il massimo dei voti

Torna su
RomaToday è in caricamento