Aggressione al pronto soccorso dell'ospedale di Tivoli: "È emergenza sociale"

L'Azienda Sanitaria: "Importante intervenire sulla prevenzione, fondamentale la certezza della pena"

Il Pronto Soccorso dell'ospedale di Tivoli (immagine di repertorio)

Ennesima aggressione al Pronto Soccorso di Tivoli, insultato e minacciato il personale in servizio, danneggiati i locali. Questo è quanto è successo nella tarda serata di giovedì 22 novembre quando un uomo, in evidente stato di alterazione alcolica, è stato trasportato dal 118 presso il Pronto Soccorso del San Giovanni evangelista di Tivoli in codice giallo, con una profonda ferita sul viso possibilmente riconducibile ad un’aggressione. Immediatamente soccorso ha poi dato in escandescenza minacciando e insultando il personale e danneggiando i locali. Fortunatamente non ci sono stati feriti. 

Tempestivamente sono arrivate le forze dell’ordine, la situazione è tornata alla normalità e l’uomo ha ricevuto le cure del caso ed è stato medicato. La Asl Roma 5 sta provvedendo a sporgere denuncia e lancia un allarme, quello sociale.

"L’Azienda - dichiara il direttore della Asl Rm5 Giuseppe Quintavalle - sta intraprendendo tutte le azioni necessarie per la tutela e la sicurezza del personale e la denuncia di quanto accaduto che ha portato anche ad un'interruzione di pubblico servizio. Non si può pensare di arginare il problema armando i Pronto Soccorso. Serve prima di tutto certezza della pena e occorre intervenire seriamente e con decisione su un problema sociale, legato all’abuso di alcol e stupefacenti".
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Lavoravo in ospedale, molti anni fà, e ricordo che c'erano stanzini predisposti per la polizia...stanze utili per queste tipo di situazioni. La sola presenza delle Forse Dell'Ordine, calmavano le acque prima delle tempeste. Ne ho viste tante... e sopratutto anche verso gli impiegati! Ci vuole assolutamente un posto di polizia. Comunque, questo genere di problemi non si risolve con la pena... l'abuso di alcool è una malattia che va curata, ma non con il carcere!!!

  • Posto di polizia in loco e certezza della pena!

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Lo sciacallo della Tiburtina incastrato da un tatuaggio: "Ora perderò il posto di lavoro?"

  • Politica

    Rifiuti a Saxa Rubra, è 'cortocircuito' grillino: così il XV ha risposto 'No' ad Ama e Comune

  • Cronaca

    "Sono caduta", "mi ha morso il cane": le scuse per nascondere 13 anni di violenze

  • Incidenti stradali

    Incidente in A1 tra auto e camion: eliambulanza sul posto. Tre feriti, uno è grave

I più letti della settimana

  • Tor Pignattara: cadavere trovato in strada, è morto Saor il trapper di Centocelle

  • Pesciolini d'Argento: cosa sono, come si formano e i segreti per eliminarli

  • Roma, maratone ed eventi sabato 18 e domenica 19 maggio. Strade chiuse e bus deviati

  • Incidente sulla via Tiburtina: investito da un tir, morto un ciclista

  • Ciclista morto su via Tiburtina, sciacalli rubano il portafogli e prelevano 500 euro

  • Ciclista investito, ucciso e derubato su via Tiburtina: preso lo sciacallo

Torna su
RomaToday è in caricamento