Lite tra pitbull: morso uno dei proprietari, è grave. Ferito anche il figlio

I due feriti hanno avuto gravi ferite lacero contuse agli arti superiori, provocate dai morsi di uno dei due cani

Ancora una aggressione da parte di un cane. Dopo la tragedia in cui è morto Gianluca Romagnoli, domenica lo scenario si è spostato a Lanuvio. Qui due pitbull si sono azzannati tra di loro. Il proprietario, un uomo di 60 anni e il padre di 85, sono intervenuti per dividerli, ma i due sono stati aggrediti e morsi agli arti superiori. Sul posto sono arrivate due ambulanze del 118 i carabinieri del radiomobile di Velletri e della stazione di Lanuvio.

I cani sono stati quindi bloccati. Il maschio, che ha aggredito i due uomini, è stato poi preso in consegna dal servizio veterinario della Asl Roma 6 per gli accertamenti del caso e portato al canile di Marino. I due feriti hanno avuto gravi ferite lacero contuse.

L'anziano, trasportato all'ospedale di Ariccia, ha avuto una prognosi di 30 giorni, il figlio di 10 giorni. Nessuno dei due è in peritolo ci vita. L'aggressione è iniziata davanti la loro villa.

Esistono razze pericolose di cani? Un'addestratrice ci spiega perché non è così

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Temporale a Roma, bomba d'acqua sulla città: tre stazioni metro chiuse. Strade allagate

  • Palazzina a rischio crollo: evacuate 24 famiglie a Ciampino

  • Viabilità: le strade chiuse per sabato 30 novembre e domenica 1 dicembre

  • Omicidio Luca Sacchi, 5 misure cautelari. Nello zaino di Anastasia 70mila euro per 15 chili di droga

  • Nubifragio a Roma, città allagata dopo due ore di pioggia: sotto accusa il piano foglie che non c'è

  • Grande Raccordo Criminale: "Li dobbiamo massacrare", le riscossioni della batteria di picchiatori

Torna su
RomaToday è in caricamento