Senza biglietto salta i tornelli della metro, poi aggredisce agenti armato di forbici

Il 23enne è stato poi bloccato ed arrestato. I fatti alla stazione della linea C Grotte Celoni

Immagine di repertorio

Prima il ‘salto’ dei tornelli della metro poi l’aggressione, armato di forbici, ad agenti e guardie giurate intervenute. Gli attimi di paura sono stati vissuti alla fermata Grotte Celoni della linea C della metro.

In particolare, intorno alle 11:00 di lunedì 17 giugno, il 23enne ha tentato di accedere alla stazione dell’omonimo quartiere del VI Municipio delle Torri senza pagare il biglietto ed eludendo il tornello. Bloccato dal personale in servizio di vigilanza, quando ha visto arrivare i poliziotti, ha cercato di darsi alla fuga. 

Inseguito, il giovane ha iniziato a minacciare i presenti brandendo un paio di forbici e poi ha reagito colpendo gli agenti e le guardie giurate con calci e pugni ma è stato bloccato e accompagnato negli uffici del Commissariato Casilino. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sciopero Roma Tpl, lunedì 18 novembre a rischio i bus in periferie: orari e fasce di garanzia

  • Pizza Awards Italia 2019, Roma stupisce: ecco le migliori pizze della Capitale (e del Lazio)

  • Incidente a Romanina: scontro tra auto, morta una mamma. Grave la figlia

  • Sciopero, oggi a rischio bus Cotral e Roma Tpl: gli orari e le linee interessate

  • Meteo Roma, peggiorano le previsioni: l'allerta diventa "codice arancione"

  • In bilico sul balcone si lascia cadere nel vuoto, salvata dalla polizia fra gli applausi dei residenti

Torna su
RomaToday è in caricamento