La porta è guasta, non riesce a scendere dal vagone ed aggredisce il capotreno

Nei guai un 52enne romano che ha ferito al capo il lavoratore, costretto alle cure presso l'ospedale di Bracciano

Non è riuscito a scendere dal treno perché la porta del treno era guasta, anche se regolarmente segnalata, ed ha aggredito il capotreno mandandolo in ospedale. Questo quanto accaduto la scorsa settimana su un treno che da Termini portava a Civitavecchia. I fatti a Maccarese. Protagonista un viaggiatore che nella stazione del comune di Fiumicino voleva scendere. 

Non si era però accorto che sulla porta scelta per la discesa, era affisso il cartello di “PORTA GUASTA”. Così quando ha raggiunto la porta successiva il treno era già ripartito. Ha quindi inveito contro il capo treno accusandolo dell’accaduto e nonostante questi si fosse prodigato per trovare una soluzione per tornare indietro, ha continuato a protestare arrivando a vere e proprie minacce.

Giunto a Ladispoli, dopo essere sceso dal treno, l’uomo ha colpito violentemente il capotreno con un oggetto tanto da procurargli una ferita al capo tale da essere trasportato presso l’Ospedale di Bracciano per le cure del caso. Subito dopo l’autore dell’aggressione si  allontanava dalla stazione in compagnia della moglie e dei figli con i quali viaggiava.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il treno è stato soppresso ed una cinquantina di viaggiatori hanno subito inevitabili disagi mitigati dalla fermata straordinaria di un treno intercity che è giunto poco dopo. Le immediate indagini svolte dal personale della Polfer di Civitavecchia con il prezioso contributo del Centro Operativo del Compartimento di Roma, hanno consentito di identificare il responsabile, un romano di 52 anni. Nella giornata di ieri  è stato indagato in stato di libertà e dovrà rispondere di violenza e lesioni ad incaricato di pubblico servizio nonché interruzione di pubblico servizio.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Roma usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, morto a Roma 33enne: è la vittima più giovane nel Lazio

  • Coronavirus, nel Lazio 1728 casi: 17 decessi nelle ultime 24 ore. Tre cluster preoccupano la Regione

  • Coronavirus Roma: scuole, eventi, orari di bar e ristoranti. Tutto quello che c'è da sapere

  • Coronavirus, 2096 casi nel Lazio: 46 nuovi positivi a Roma. Tre cluster fanno impennare il numero dei contagiati

  • Morto a 35 anni di Coronavirus, paura tra i colleghi di Emanuele: il call center chiude, la Regione spiega

  • Coronavirus, a Roma 38 nuovi casi. Nel Lazio 2505 i contagiati totali, oggi la metà dei morti rispetto a ieri

Torna su
RomaToday è in caricamento