Giovane morto ai Parioli: aggredito cameraman della Rai

Giuseppe Prefetti era in via di Villa Grazioni per realizzare un servizio sulla morte di un 22enne trovato privo di vita dai familiari la mattina dell'1 maggio

Via di Villa Grazioli (foto facebook)

Un operatore della Rai è stato aggredito ieri mattina in viale di Villa Grazioli ai Parioli. Giuseppe Perfetti, un cameraman ciociaro che da molti anni lavora per un service della Tv di Stato, si era recato nel quartiere della Capitale per raccogliere testimonianze circa la morte di un ragazzo di 22 anni, rinvenuto cadavere per sospetta overdose. Sul corpo del giovane era stata trovata la scritta "Mi hai lasciata sola, mi vendicherò". Da qui le indagini della Procura, che hanno indagato per "omicidio colposo" una ragazza amica della vittima che aveva passato la notte in casa del giovane poi trovato morto dalla madre la mattina dell'1 maggio. 

Aggredito cameraman ai Parioli 

Secondo quanto si legge su FrosinoneToday, Giuseppe Prefetti avrebbe dovuto montare il servizio girato assieme ai colleghi del Tg Lazio. Mentre l’uomo stava parlando con un negoziante per avere informazioni, qualcuno da dietro lo avrebbe colpito con un calcio facendogli cadere la telecamera. Secondo quanto riferito dall’operatore, nel momento in cui aveva cercato di raccoglierla lo sconosciuto, lo avrebbe colpito nuovamente causandogli delle lesioni ad una mano per le quali ha dovuto richiedere le cure del pronto soccorso. 

Gli attimi di tensione

Un servizio per la morte di un giovane di 22 anni. Facile, dunque, intuire la tensione che ieri mattina si era creata tra i parenti e gli amici che si erano stretti intorno ai genitori per dare loro un poco di conforto. Al momento il cameramen ha presentato denuncia per interruzione di servizio, aggressione e lesioni. A rappresentarlo nelle opportune sedi l’avvocato Rosario Grieco del foro di Frosinone. 
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

  • Federico Tomei morto in un incidente: calcio laziale in lutto per la perdita del 22enne

  • Granfondo Campagnolo, dal Colosseo ai Castelli Romani: strade chiuse e bus deviati

  • Incidente in via Casilina, schianto all'alba con la Smart: muore un ragazzo di 22 anni

Torna su
RomaToday è in caricamento