Olgiata: sbarra la strada alla sua ex e poi l'aggredisce in auto

E' accaduto in via Tieri. La donna "colpevole" di non aver versato del denaro all'uomo in crisi economica dopo aver perso il posto di lavoro

Ha sbarrato la strada alla sua ex posizionandosi di traverso con la sua auto davanti a quella della ex compagna che stava sopraggiungendo alle sue spalle. In un crescendo di rabbia, l’ha raggiunta tentando di aprire lo sportello, proferendo nei suoi confronti ripetute minacce e, approfittando del finestrino rimasto parzialmente aperto, ha tentato di afferrarla per il collo. E' accaduto in via Vincenzo Tieri, zona Olgiata-Isola Farnese, a Roma nord. 

La vittima 

La vittima è una donna romana di 52 anni, “colpevole”, secondo il suo assalitore – un romano di 51 anni con precedenti – di non versare il denaro che da qualche tempo gli corrispondeva per aiutarlo a supere il momento di difficoltà economica causato dalla perdita del posto di lavoro.

Violenze davanti i passanti

Alcuni cittadini che stavano assistendo alla scena sono riusciti ad attirare l’attenzione di una pattuglia di Carabinieri della Compagnia Roma Cassia che stava transitando poco lontano, consentendo ai militari di intervenire in tempo per bloccare l’uomo ed evitare conseguenze peggiori alla 52enne.

Fantomatico prestito di denaro 

Una volta in caserma, la vittima ha raccontato ai Carabinieri come il suo ex pretendesse da lei del denaro di un fantomatico prestito del quale, però, negava l’esistenza, spiegando che, in realtà, i soldi era lei a donarglieli quale aiuto economico per aver perso il lavoro.

Le precedenti aggtressioni

Per l’interruzione dell’aiuto economico, giorni addietro, l’uomo avrebbe addirittura sgonfiato le gomme dell’auto alla donna mentre in un altro episodio l’avrebbe aggredita, a tal punto di portarne ancora sul corpo i segni ben evidenti. A quel punto i Carabinieri hanno fatto scattare le manette ai polsi dell’uomo con le accuse di estorsione e violenza privata.
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Uomini simili vanno rinchiusi in cella e va gettata la chiave

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Metro Barberini: scale mobili rotte, disposto il sequestro. Chiusa anche la stazione Spagna

  • Cronaca

    Arresto Gallagher e Traffik, i trapper rispondono su instagram: "Dichiarazioni infamanti"

  • Politica

    Alberi, Raggi convoca gli stati generali: "Servono decisioni coraggiose"

  • Politica

    Mussolini ed il Ventennio fanno ritorno a Palazzo Venezia: il blitz di Azione Frontale

I più letti della settimana

  • Presidente cinese a Roma: dal 21 marzo strade chiuse e una doppia 'green zone'

  • Barberini: la scala mobile si accartoccia, scene di panico. Chiusa la stazione. Il racconto di un testimone

  • Borghesiana: sorpasso azzardato con l'auto rubata, cinque feriti. Tre sono gravi

  • In 30mila a Roma per la Marcia per il clima: sabato 23 marzo strade chiuse e bus deviati

  • Tragedia a Largo Preneste: è morto Umberto Ranieri. Chi lo ha colpito con un pugno? Il punto sulle indagini

  • "No a perquisizioni razziste sul bus": il cartello sulle pensiline Atac contro le forze dell'ordine

Torna su
RomaToday è in caricamento