Paura ad Acilia, armato di coltello e ascia ferisce il padre ed un passante

Le violenze in via Molteni. Il 26enne è stato poi fermato ed arrestato dai carabinieri di Ostia. Le due vittime costrette alle cure dell'ospedale

Immagine di repetorio

Attimi di paura ieri 8 marzo ad Acilia, in via Molteni 18 dove un ragazzo di 26 anni ha aggredito brutalmente e ferito prima il padre 53enne, poi un passante. È successo tutto intorno alle 20. Il giovane, un cittadino moldavo, in preda ai fiumi dell'alcol per futili motivi ha iniziato una accesa discussione con il padre. La lite, in poco tempo, è degenerata.

Il giovane, in balia di un raptus di follia e preso dai fumi dell'alcol, ha inizialmente ha preso un grosso mattarello di legno dalla cucina e ha colpito il padre sulla testa, non contento si è impossessato di una grossa ascia, ha prima distrutto i mobili dell'appartamento e poi ha colpito il padre procurandogli delle profonde ferite sulle mani e sulle braccia, che lo stesso ha utilizzato per parare i colpi del figlio nel tentativo di difendersi.

L'uomo, approfittando di un attimo di distrazione del figlio, è quindi riuscito a scappare prima chiedendo aiuto ai vicini, poi fuggendo in strada urlando e richiamando l'attenzione dei passanti. Il 26enne, però, non pago della prima azione violenta ha quindi inseguito il padre armato di coltello e di un'ascia detenuta in casa.

La violenza, così, si è trasferita in strada dove l'aggressore ha ferito un cittadino romeno accorso in aiuto della vittima e danneggiato, bucando il cofano con l'ascia, un'auto con all'interno due ragazzi che, nel frattempo, avevano allertato il 112. Sul posto sono quindi giunti i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Ostia che, dopo una colluttazione, hanno bloccato e arrestato il moldavo portandolo presso il carcere di Regina Coeli .

L'accusa è di "lesioni personali aggravate" e "resistenza a pubblico ufficiale". Il padre, portato in codice rosso all'ospedale Grassi di Ostia, ha riportato un trauma cranico è una ferita alla mano. La prognosi è di 15 giorni. Lievemente ferito, con il coltello, anche il cittadino romeno accorso in aiuto. Anche lui è stato medicato al nosocomio lidense.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • A calci in c..o da dove vieni specie di subumano.

Notizie di oggi

  • Serpentara-Fidene

    TMB Salario verso alleggerimento, Montanari: "Chiusura entro 2019". Disertano i Comitati

  • Politica

    Pantheon, sul ticket Bergamo attacca il Mibact: "Impensabili i tornelli"

  • Cronaca

    Aggredirono turista per una maglia della Lazio: nei guai 13 ultras romanisti

  • Cronaca

    Lascia figlia chiusa in auto per giocare alle slot, denunciata una 33enne

I più letti della settimana

  • Castro Pretorio, 20enne trascinata dietro ai cassonetti e violentata da due uomini

  • Corso Trieste: albero crolla su auto parcheggiate

  • Maxi tamponamento sulla Flaminia: è morto uno dei feriti. Indagato l'ex calciatore Fiore

  • Scontro tra 2 tram in via Labicana: ferito lievemente un conducente

  • "C'è un uomo con un fucile": scatta l'allarme ma era solo una scopa

  • 25 aprile, tutte le manifestazioni per la Festa della Liberazione

Torna su
RomaToday è in caricamento