Molesta passanti e danneggia scooter in sosta, poi si barrica in casa e minaccia suicidio

È accaduto nel pomeriggio di domenica nella zona di Monteverde. L'uomo è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale

Via di Villa Pamphili (foto google)

Domenica pomeriggio di passione a Monteverde dove un cittadino colombiano di 26 anni, sotto l’effetto di sostanza stupefacente, dapprima ha inveito contro alcuni passanti per poi gettare a terra alcuni scooter in sosta. È accaduto intorno alle 16:30 in via di Villa Pamphili. Il giovane sudamericano si è poi barricato in casa auto lesionandosi con dei tagli alle mani per poi minacciare di volersi gettare dal balcone di casa. 

All’arrivo del personale della Polizia di Stato del Reparto Volanti, il 26enne si è scagliato contro quest’ultimi opponendo resistenza e cercando di scappare. L’uomo, una volta bloccato e calmato, è stato soccorso dagli stessi agenti e condotto in ospedale per le ferite procuratesi ed infine arrestato per resistenza a Pubblico Ufficiale.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul Raccordo Anulare, scontro tra auto e moto: morti due giovani di 27 e 20 anni

  • Morto in un incidente sulla Tangenziale est, sbalzato dalla Smart e investito da un pullman

  • Ikea, apre un nuovo punto nella Capitale

  • La Lazio e la passione per le moto: Finocchio e Borghesiana piangono Daniele, il giovane morto in un incidente stradale

  • Incidenti stradali a Roma, giovedì di sangue: tre morti e una bimba di 10 anni in gravi condizioni

  • Sciopero Cotral: venerdì 20 settembre a rischio il servizio extraurbano della Regione Lazio

Torna su
RomaToday è in caricamento