Si presenta nel bar dell'ex moglie e l'aggredisce, poi si scaglia contro i poliziotti

Le violenze nella città di Civitavecchia. I due si erano separati da due mesi. A finire in manette un uomo di 47 anni

Non accettava la separazione dalla moglie, per questo è andato nel bar dove lavora e l'ha aggredita verbalmente e fisicamente. Le violenze sono accadute intorno alle 20:00 di domenica 23 dicembre a Civitavecchia. Qui gli agenti del commissariato del Comune portuale, diretto dal dottor Nicola Regna hanno poi tratto in arresto un 47enne civitavecchiese, per i reati di maltrattamenti contro familiari, minaccia, resistenza e violenza a Pubblico Ufficiale nonché lesioni personali aggravate contro quest’ultimi.

L’intervento della Polizia di Stato, è stato richiesto da un cittadino che ha segnalato un uomo in escandescenza nei pressi di un bar. Sul posto, gli agenti si sono trovati di fronte ad un uomo, già conosciuto per i suoi precedenti di polizia e già arrestato circa un anno fa per maltrattamenti nei confronti della coniuge.

In effetti l'uomo, visibilmente agitato, si era portato presso il bar della ex, dalla quale si era separato due mesi prima e l’ha aggredita verbalmente e fisicamente. Nella circostanza, incurante della presenza degli agenti, ha continuato ad inveire nei confronti della donna tanto da spintonare violentemente anche uno dei poliziotti, anche lei una donna, che comunque è riuscita a portare la malcapitata in un'altra stanza del locale.

Quest’ultima, provata da quanto accaduto, ha perso i sensi  tra le braccia dell’agente che, ha immediatamente attivato il 118 prontamente intervenuto.

A questo punto, una volta messa al sicuro la donna, i poliziotti hanno tentato di calmare il 47enne che invece, urlando, si è scagliato contro di essi colpendoli violentemente.

Con non poca difficoltà i due operatori sono riusciti infine ad assicurare l’esagitato che è stato tratto in arresto e messo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in regime degli arresti domiciliari.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (4)

  • Fategli iniezione di camomilla

  • qui ci vorrebbe la direttissima come accade in America subito al fresco.

  • Uomo inutile...

  • Una bestia del genere ai domiciliari? Poi ci stupiamo se crescono i femminicidi.

Notizie di oggi

  • Politica

    Gli interrogatori, De Vito non risponde al Gip. Mezzacapo: "No tangenti, solo compensi professionali"

  • La linea gialla

    Non è mai colpa sua

  • Politica

    De Vito arrestato, si riapre lo scontro Raggi Lombardi: "Gli dissi di dimettersi, la sindaca invece con Giampaoletti..."

  • Cronaca

    Barberini: la scala mobile si accartoccia, scene di panico. Chiusa la stazione. Il racconto di un testimone

I più letti della settimana

  • Presidente cinese a Roma: dal 21 marzo strade chiuse e una doppia 'green zone'

  • Ciclista morto sui binari del tram: addio a Valerio Nobili, medico luminare del Bambino Gesù

  • Borghesiana: sorpasso azzardato con l'auto rubata, cinque feriti. Tre sono gravi

  • Barberini: la scala mobile si accartoccia, scene di panico. Chiusa la stazione. Il racconto di un testimone

  • Ora legale nel 2019: quando spostare le lancette

  • Paura a Grottaferrata: bus Cotral finisce in una scarpata. Sette feriti

Torna su
RomaToday è in caricamento